IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piano sanitario, sì dalla commissione. Vaccarezza: “Abbiamo riparato ai danni del Pd”

Il capogruppo FI: "Il voto contrario del Pd solo per invidia e vergogna per i disastri fatti alla sanità del ponente"

Ponente. Dopo le polemiche aizzate dal Pd è il capogruppo di Forza Italia Angelo Vaccarezza ad intervenire sull’iter in corso per l’approvazione del piano sanitario regionale, che è stato approvato nella seduta di ieri pomeriggio della seconda commissione consiliare. Il prossimo martedì sarà la volta della sua discussione nella seduta dell’Assemblea del Consiglio regionale.

“Un piano importante, frutto di un lavoro fatto di confronti, incontri, audizioni, per arrivare a un grande risultato – sottolinea Angelo Vaccarezza -. Un percorso lungo mesi, affinché il nostro territorio avesse i presidi medici che garantissero il miglior funzionamento possibile del sistema sanitario regionale. Grandi attese c’erano nel territorio della mia provincia. Tutte le nostre richieste sono state soddisfatte, il beneficio per il territorio in termini di tutela e assistenza dei pazienti è indubbio”.

“Il piano presentato dall’assessore alla Sanità Sonia Viale, ha di fatto atteso a tutte le richieste ed esigenze di un territorio che da troppi anni aspettava risposte. È stato confermato il mantenimento del Dea di secondo livello dell’ospedale Santa Corona. E’ stata prevista la riapertura dei Pronto Soccorso dei nosocomi di Cairo Montenotte e di Albenga. Ed il Partito Democratico ha votato contro.
Ho combattuto la politica sanitaria del PD da sempre, i risultati del loro lavoro sono sotto gli occhi di tutti: sono riusciti nel folle disegno di deaziendalizzazione del Santa Corona; sono riusciti ad ottenere la chiusura del Pronto Soccorso a Cairo Montenotte e non contenti hanno fatto si che la stessa sorte toccasse all’Ospedale di Albenga” aggiunge l’esponente forzista.

E Vaccarezza sottolinea: “Mi chiedo quindi quale sia la motivazione che li ha spinti ad adottare il comportamento tenuto ieri. Hanno votato contro perché hanno scoperto che esiste qualcuno in grado di fare ciò che loro non sono riusciti a fare? E quindi hanno votato contro per vergogna?”.

“Hanno scoperto che con le capacità, la volontà e la determinazione si ottengono risultati? E quindi hanno votato contro per invidia?
Oppure, molto più semplicemente, ce l’hanno con chi risiede in Provincia di Savona? Non credo di dover spiegare loro (o forse si) che amministrare un territorio significa osservare, ascoltare, confrontarsi, studiare e trovare le soluzioni alle criticità che si presentano”.

“Questo piano è assolutamente rappresentativo di ciascuno dei punti espressi; mette in primo piano l’essere umano, le sue esigenze; è un piano di buon governo. L’assurda polemica opposizione fatta dal Partito Democratico, amaramente mi fa pensare che i suoi esponenti stiano alla tutela della salute, tanto quanto Erode sta alla tutela dell’infanzia” conclude il consigliere Vaccarezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.