IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piano sanitario, anche il M5S contro l’assessore Viale: “Strumentalizza gli ospedali savonesi per fini elettorali”

Il consigliere pentastellato: "Attacchi falsi su Santa Corona e pronto soccorso di Cairo"

Ponente. “L’assessore Viale strumentalizza la sanità ligure per attacchi politici di retroguardia e privi di ogni fondamento. Dalla Giunta Toti non accettiamo lezioni sul mantenimento del Dea di II livello al Santa Corona di Pietra Ligure e del pronto soccorso di Cairo Montenotte, che sono e restano dei punti forti del nostro programma. Lo dimostrano tutti gli atti portati in questi oltre due anni e mezzo in Consiglio regionale, dove siamo sempre stati in prima linea nella difesa di questi due fondamentali presidi sul territorio”. Lo afferma il consigliere regionale del M5S Andrea Melis, che entra nella bagarre e nella polemica politica sull’approvazione del piano sanitario regionale.

“Che un rappresentante dell’esecutivo, per meri calcoli politici ed elettoralistici, isoli un paragrafo su un piano di oltre 100 pagine che tocca tutti gli aspetti socio-sanitari della Regione Liguria dimostra quanto non si sia ancora capito che la sanità va affrontata globalmente, al di fuori di ogni logica di campanile”.

“Noi non ci siamo prestati a questi giochini e non cominceremo adesso, ma ribadiamo con forza che il M5S ha sempre sostenuto, e continuerà a farlo, il mantenimento del Dea di II livello al Santa Corona; quanto a Cairo, non c’era certo bisogno della privatizzazione che questo piano sanitario regionale avalla e promuove per garantire il presidio del pronto soccorso: sarebbe bastato portare avanti la battaglia per il riconoscimento dello status d’area disagiata, promossa in primis dal M5S, come punta di diamante sanitario dell’intera vallata, a cavallo tra Liguria e Piemonte”.

“La nostra storia politica parla per noi e nessuno si può permettere di metterla in discussione” conclude Melis.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.