IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una panchina a tema e caramelle colorate: Alassio celebra la “Giornata contro la violenza sulle donne” fotogallery

Incontro in sala consiliare e inaugurazione della panchina arancione in via Cavour

Alassio celebra la “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”. Nella città del Muretto, su iniziativa dell’assessore alle pari opportunità Lucia Leone, si è svolto un incontro nella sala consiliare, che è stato seguito dalla cerimonia di inaugurazione della nuova panchina arancione in via Cavour, dedicata alla sensibilizzazione su questo argomento, con il colore della campagna mondiale “Orange Your World” di UN Women (Onu), quale simbolo delle campagne contro la violenza di genere.

L’incontro è stato promosso dall’amministrazione comunale di Alassio e dallo Sportello Antiviolenza Artemisia Gentileschi, alla presenza del sindaco Enzo Canepa, dell’assessore Lucia Leone e della presidente dello Sportello Laura Dagnino.

Nel corso dell’evento è stato proiettato il video del monologo “Mi chiamo Valentina e credo nell’amore”, seguito dall’intervento dell’assessore Leone, la quale ha evidenziato l’importanza di queste iniziative per informare e coinvolgere la cittadinanza su tematiche così delicate e di attualità: dopo l’apertura lo scorso anno della sede dello Sportello Artemisia Gentileschi ad Alassio, quest’anno è stata inaugurata la panchina arancione per sensibilizzare quanto più possibile la popolazione, affinché certi fatti di violenza sulle donne non avvengano più.

Ha quindi preso la parola il sindaco Enzo Canepa, da sempre vicino e presente alla problematica della violenza sulle donne, che ha auspicato una sempre maggiore presa di coscienza del problema, anche da parte delle istituzioni civili e delle forze dell’ordine.

Laura Dagnino, Presidente dello Sportello Artemisia Gentileschi ha posto in primo piano la necessità di una cultura del rispetto e ha invitato tutti i presenti a pubblicizzare la presenza dello Sportello che, con le sue volontarie offre un ascolto alle donne vittime di violenza nel più assoluto anonimato, ponendo in grande risalto anche la collaborazione con le Forze dell’Ordine.

A chiusura dell’evento, la proiezione del filmato di “Ti voglio bene” di Francesco Sole.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.