IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lavoro, ambiente, sanità e welfare: a Vado Ligure un convegno del Pd sul rilancio del territorio

Lunga serie di interventi, domani dalle 8.30 alle 13 alla Sms di Porto Vado

Vado Ligure. “Idee del Partito Democratico per il rilancio del territorio”. Questo il titolo dell’iniziativa che si svolgerà domani mattina a Vado Ligure, presso la Sms di Porto Vado, organizzata dalla segreteria provinciale del Pd.

L’inizio dei lavori è previsto per le 8.30 con l’introduzione a cura del senatore Vito Vattuone, segretario regionale del Pd. Quindi la prima fase del convegno, incentrata su lavoro, economia ed area di crisi complessa. Quattro gli interventi previsti: Monica Giuliano, sindaco di Vado e presidente della Provincia, parlerà di “Stato dell’arte sull’area di crisi complessa”; Raffaella Paita, capogruppo del Pd in Regione, affronterà “Il ruolo della Regione Liguria e le iniziative del gruppo Pd”; Cristina Battaglia, capogruppo Pd nel consiglio comunale di Savona, illustrerà “Quali nuove prospettive ambientali e tecnologiche nei siti dell’area di crisi complessa?”; la deputata Anna Giacobbe, infine, incentrerà il proprio intervento su “Prospettive sociali e occupazionali nel dopo-crisi nel nostro territorio”. Modererà Barbara Pasquali, consigliere comunale di Savona.

Dalle 10 alle 11, invece, sarà il momento delle politiche ambientali, con un nuovo ciclo di interventi moderato dal sindaco di Celle e consigliere provinciale Renato Zunino. Interverranno il presidente di Tpl Claudio Strinati (“Quale futuro per il trasporto provinciale?”), l’ex sindaco di Cairo ed ex segretario provinciale Fulvio Briano (“Il piano d’ambito della provincia di Savona. Stato dell’arte e prospettive in vista del 2019”) ed il sindaco di Cisano sul Neva e responsabile provinciale Enti Locali del Pd, Massimo Niero (“Il ruolo della Provincia nella gestione dei processi politici ambientali”).

Dopo un coffee break, alle 11.30 sarà la volta della sanità e del welfare. Parleranno il consigliere regionale Luigi De Vincenzi (“Il ruolo della Regione e del gruppo PD nella riforma sanitaria regionale”), il sindaco di Albenga Giorgio Cangiano (“Quale percezione sociale e politica di un territorio su cui si vuole privatizzare… l‘ospedale”) ed il presidente dell’assemblea provinciale del Pd Mauro Righello (“Le nostre proposte sul futuro della sanità nel Ponente ligure”). Modererà Isabella Sorgini, presidente dell‘assemblea regionale e membro della segreteria povinciale Pd.

Infine, alle 12.30, intervento del deputato Franco Vazio incentrato sulla “Conferenza Programmatica di Napoli: idee sul futuro”. Alle 12.45 le conclusioni da parte del segretario provinciale del Pd, Giacomo Vigliercio. I lavori saranno coordinati da Emanuele Parrinello, coordinatore della segreteria provinciale del Pd.

“Questa iniziativa – commentano dalla segreteria provinciale – rappresenta per il Partito Democratico savonese una nuova ripartenza dopo la sconfitta alle elezioni amministrative. Una ripartenza fatta non di slogan ma di idee e progetti per il territorio savonese: parleremo di area di crisi complessa, lavoro ed economia risultati ottenuti con il contributo del governo, dei nostri parlamentari senza alcun aiuto della giunta Toti. Parleremo delle nostre proposte sulle tematiche ambientali, di trasporti e di rifiuti; parleremo di sanità spiegando il disastro che la Lega Nord sta perpetuando sul nostro sistema sanitario svendendo professionalità, ospedali e servizi territoriali ai privati. Solo con la discussione e il dialogo con i territori e con le nostre idee e progetti potremmo tornare ad essere interlocutori seri verso i cittadini e le categorie tutte”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.