IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Juniores nazionali: il Savona piega di misura l’Albissola fotogallery

I biancoblù segnano la rete decisiva ad inizio ripresa; poi, rimasti in dieci, resistono agli attacchi degli ospiti

Savona. Tra undici giorni andrà in scena il derby tra le prime squadre di Albissola e Savona; oggi, al Ruffinengo di Legino, si sono affrontate le formazioni Juniores. Il successo è andato ai biancoblù di mister Barresi, che hanno sbloccato il risultato ad inizio ripresa, difendendo il vantaggio anche una volta rimasti in dieci.

Juniores

Barresi schiera Stavros in porta; linea difensiva da destra con Bisso, Colombo, Ghibaudo, Damonte; Pollero e Lazzaretti in mezzo; Grosso e Incorvaia esterni di centrocampo che in fase offensiva supportano la coppia d’attacco composta da Sironi e Mehmetaj.

Sarpero presenta Vasoli tra i pali; Corsini, Boero, Ansaldo e Crocilla sulla retroguardia; Olivieri davanti alla linea difensiva; Galli, Fasce e Magnani a centrocampo; Perasso e Ottonello davanti.

Fin dalle prime battute gli ospiti appaiono più dinamici ed incisivi nelle sortite offensive; però più volte faticano nei disimpegni difensivi, con il Savona che se ne avvede e mette pressione sulla trequarti avversaria. È il caso del 3° minuto di gioco, quando Mehmetaj ruba palla a Boero, tocca a Sironi, da questi a Pollero: conclusione alta.

Al 7° lungo lancio per Ottonello, Ghibaudo lo chiude in corner. Sugli sviluppi Galli conclude in acrobazia e manda alto. Al 9° Pollero lancia Mehmetaj, Vasoli è bravo ad uscire in presa bassa per anticipare il numero 9 savonese.

Al 14° l’Albissola crea il primo pericolo: angolo calciato rasoterra da Ottonello, in area Olivieri conclude di piatto e manda a lato di un soffio alla destra di Stavros.

Al 21° palla da Crocilla a Fasce che da sinistra fa partire il secondo cross in pochi minuti; questa è volta è particolarmente insidioso ma scorre in area senza che nessuno dei suoi compagni ci arrivi.

Al 32° punizione di Olivieri che mette in area, salta Galli per colpire di testa ma sfiora soltanto ed è Ghibaudo a svettare per allontanare. Al 34° punizione dalla trequarti per il Savona calciata da Ghibaudo, spizza Mehmetaj, in area Vasoli esce ancora bene prima che Sironi arrivi sul pallone.

Al 39° punizione dalla sinistra per l’Albissola, un poco contestata dai padroni di casa. Olivieri scodella in area, Boero colpisce di testa: a lato di poco.

Al 41° Stavros interviene in presa su di un pericoloso cross di Ottonello dalla sinistra. Al 44° la difesa ospite rischia un pasticcio: Boero cintura Mehmetaj e lo atterra. La punizione di Lazzaretti impatta sulla barriera e termina in angolo. Il tiro dalla bandierina viene respinto e 13″ dopo il 45° l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

Nel secondo tempo Sarpero schiera Martino in attacco, al fianco di Perasso; Fasce prende il posto di Olivieri davanti alla difesa. Nel Savona entra Rampini che si piazza esterno di centrocampo sulla destra; Grosso arretra in difesa.

Dopo soli 25″ Cannata estrae il primo cartellino giallo, all’indirizzo di Colombo, reo di un fallo a centrocampo. Al 6° Rampini sulla destra lancia in verticale Grosso, questi entra in area, tocca per Mehmetaj che calcia a rete: alto di pochissimo.

Al 7° gran palla di Martino in avanti per Perasso che calcia a botta sicura: miracolo di Stavros che respinge; l’azione prosegue, ci prova Magnani di testa, la difesa biancoblù sventa. L’Albissola si fa trovare scoperta e il Savona colpisce con una veloce ripartenza: palla sulla destra per Rampini che avanza, crossa in mezzo per Sironi che si fa trovare pronto e al volo la mette dentro. Savona in vantaggio.

Al 10° ci prova Ottonello: il suo rasoterra dal limite sfiora il palo alla sinistra di Stavros. I giocatori savonesi cominciano a mettere in atto qualche evidente perdita di tempo; ciò contribuisce a far crescere il nervosismo. L’arbitro allontana un dirigente dalla panchina ospite.

Al 24° Jassey riceve palla in area, rapido cross per Magnani ma è troppo sottoporta e Stavros blocca a terra. Al 29° Errico, in campo da soli 3 minuti, entra fuori tempo su Crocilla a centrocampo: cartellino rosso diretto.

Con il Savona ridotto in dieci, l’Albissola comincia un assedio intenso ma improduttivo, sia a causa di una certa confusione dettata dalla frenesia, sia per un poco di malasorte. Al 37° missile improvviso da fuori area di Girone: traversa.

Al 39° palla da Pescio a Willet, sulla sinistra per Fasce: rasoterra debole, Stavros non ha problemi. Al 42° cross dalla destra di Corsini, respinto, Pescio passa in avanti a Girone, girata e Stavros para. Al 43° ci prova di prima intenzione Jassey: alto.

Anche nei cinque minuti di recupero si gioca in una sola metà campo. Al 47° conclusione di fuori di Pescio: a lato. Al 49° Fasce dalla sinistra mette in area, colpo di testa di Girone: palo. C’è ancora tempo per un’azione dei biancoazzurri, ma la difesa savonese resiste anche all’ultimo assalto. Finisce 1 a 0 e al triplice fischio si accende qualche battibecco, subito sedato.

Il tabellino:
Savona – Albissola 1-0 (p.t. 0-0)
Savona: Stavros, Bisso (s.t. 1° Rampini), Damonte, Colombo, Ghibaudo, Grosso, Sironi (s.t. 26° Errico), Lazzaretti, Mehmetaj (s.t. 1° Pregliasco), Pollero (cap.), Incorvaia. A disposizione: Bresciani, Piombo, Giorgi, Signori, D’Arcangelo, Cistaro. All. Simone Barresi.
Albissola: Vasoli, Corsini, Crocilla, Olivieri (s.t. 1° Martino), Ansaldo (cap.), Boero, Ottonello (s.t. 26° Girone), Galli (s.t. 37° Willet), Perasso (s.t. 18° Jassey), Magnani (s.t. 26° Pescio), Fasce. A disposizione: Giacchello, Vacca, Rebizzo, Zaccheo. All. Carlo Sarpero.
Arbitro: Riccardo Cannata (Collegno). Assistenti: Riccardo Di Tullio e Svilen Stefanov Angelov (Savona).
Reti: s.t. 8° Sironi (S).
Espulsioni: s.t. 29° Errico (S).
Ammonizioni: s.t. 1° Colombo (S), 8° Sironi (S), 16° Ottonello (A), 20° Grosso (S), 48° Pregliasco (S).
Calci d’angolo: Albissola 6, Savona 1.
Fuorigioco: Savona 2, Albissola 1.
Recupero: 0′, 5′.

I risultati della 9ª giornata:
Argentina – Sestri Levante 6-3
Borgaro Nobis – Ligorna 3-0
Bra – Borgosesia 3-0
Casale – Chieri 1-1
Castellazzo – Unione Sanremo 3-0
Gozzano – Derthona 4-1
Lavagnese – Finale 2-0
Savona – Albissola 1-0

La classifica: Chieri, Gozzano 19; Ligorna 17; Sestri Levante 16; Albissola, Casale 15; Bra 13; Borgaro Nobis; Castellazzo, Savona 13; Finale; Borgosesia 11; Unione Sanremo 9; Lavagnese 8; Argentina 4; Derthona 0.

Gli incontri della 10ª giornata, che si disputeranno sabato 11 novembre:
Albissola – Borgaro Nobis
Borgosesia – Castellazzo
Derthona – Bra
Finale – Chieri
Ligorna – Casale
Unione Sanremo – Gozzano
Savona – Argentina
Sestri Levante – Lavagnese

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.