IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giornata contro la violenza sulle donne, il manifesto gigante ad Albenga: “Io ci metto la faccia. E tu?”

L'iniziativa del Centro Aiuto Vita ingauno: "Abbracciamo tutte le vittime di violenze"

Albenga. Oggi, mentre in tutto il mondo si celebra la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne (indetta dall’Onu nel 1999), mai come quest’anno Albenga fa sul serio. Il Centro Aiuto Vita ingauno, infatti, rappresentato da Ginetta Perrone (consigliere comunale) e da Mariangela Borin (membro Consulta provinciale Pari opportunità), con il sostegno del Sindaco di Albenga Giorgio Cangiano, è presente in queste ore, in piazza del Popolo, per raccogliere adesioni ad un manifesto gigante affisso sulle plance, dove chiunque possa metterci la faccia. Con una sagoma di volto maschile o femminile, chiunque oggi può schierarsi a favore delle donne, contro la violenza che ogni giorno si registra non lontano da casa.

“Ricordiamo, oggi e sempre, – commentano Ginetta Perrone e Mariangela Borin – le vittime di stupro, di violenza domestica e di stalking. Desideriamo virtualmente abbracciare prima di tutto le madri e le sorelle delle vittime uccise da uomini che invece avrebbero dovuto amarle. Dobbiamo reagire tutti, uomini e donne, di fronte agli ottantaquattro omicidi di donne registrati in Italia, nei primi nove mesi del 2017, tre solo degli ultimi giorni”.

“Dobbiamo ricordare che il 73% degli omicidi volontari avviene tra le mura di casa e nel 56% dei casi l’assassino è il partner o l’ex partner. Non devono cadere nel silenzio le 3.000 violenze sessuali denunciate nei primi nove mesi del 2017 e anzi debbono farci riflettere. Noi donne dobbiamo imparare ed impegnarci ad educare i nostri figli al rispetto delle donne. È tra le mura domestiche, oltre che a scuola, che si può attuare una seria ed efficace prevenzione di queste tragedie”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.