IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giornata del Turismo Enogastronomico, domenica vino protagonista ad Albenga ed Ortovero

"Liguria del gusto e quant'altro" è la rubrica gastronomica di IVG, ogni lunedì e venerdì

“Liguria del gusto e quant’altro” è il titolo di questa rubrica curata da noi, Elisa (alla scrittura) e Stefano (alle ricerche), per raccontare i gusti, i sapori, le ricette e i protagonisti della storia enogastronomica della Liguria. Una rubrica come ce ne sono tante, si potrà obiettare. Vero, ma diversa perché cercheremo di proporre non solo personaggi, locali e ricette di moda ma anche le particolarità, le curiosità, quello che, insomma, nutre non solo il corpo ma anche la mente con frammenti di passato, di cultura materiale, di sapori che si tramandano da generazioni. Pillole di gusto per palati ligustici.

elisa stefano pezzini

Mentre in tutta Europa (Italia e Francia in particolar modo, ma non dimentichiamo l’Ungheria) domenica 12 si celebra la Giornata del Turismo Enogastronomico (checcivoletefare, viviamo in un’epoca dove una giornata celebrativa non la si nega a niente e a nessuno…), Albenga e Ortovero festeggiano alla grande. Albenga perchè, domenica a mezzogiorno, in piazza San Michele, riceverà il vessillo di “Città del vino”, sodalizio che riunisce borghi e Comuni come Alba, Siena, Montalcino e via dicendo, Ortovero (che Città del Vino la è già da tempo) ospita invece l’ormai tradizionale Festa di fine vendemmia.

I vini doc della Riviera (ovviamente non quelli di quest’anno, che stanno ancora “diventando grandi” nelle cantine dei produttori savonesi e imperiesi) si mettono in mostra dalle 15 ad Ortovero nella sede dell’Enoteca Regionale della Liguria. Un appuntamento dove si potrà degustare il grande panorama di vini del Ponente prodotti dalle aziende delle province di Savona e di Imperia che fanno parte della Rete di Imprese Vite in Riviera. Il tutto accompagnato da un buffet a base di prodotti tipici. I vini posti in degustazione rappresentano il meglio della tradizione ligure di Ponente, il pubblico potrà scegliere tra Pigato, Vermentino, Rossese, Ormeasco e Granaccia, Rossese di Dolceacqua, in tutte le varianti prodotte dalle aziende facenti parte di Vite in Riviera, serviti dai sommelier Fisar della delegazione di Savona e Imperia. Gli stessi sommelier saranno a disposizione per rispondere a tutte le curiosità dei partecipanti.

L’Enoteca Regionale sede di Ortovero è gestita dalla Rete di Impresa Vite in Riviera costituita da 25 aziende vitivinicole ed olivicole del Ponente ligure. La Rete di Impresa è nata con lo scopo principale, di valorizzazione del territorio e la promozione del vino e dell’olio, insieme ad altri prodotti tipici locali sia in Italia che all’Estero, il tutto attraverso la gestione dell’Enoteca Regionale sede di Ortovero (unica per la provincia di Savona). La Rete d’Impresa Vite in Riviera, organizza eventi ad doc per promuovere i vini liguri ed in particolare quelli del Ponente sia con serate a tema sia mediante corsi, visite guidate, degustazioni. Per tutto l’inverno al giovedì, venerdì e sabato dalle 16 alle 20 è possibile acquistare vini di tutta la Liguria oltre ad altri prodotti tipici locali (la vendita è anche online), ed inoltre è sempre possibile degustare tutte le settimane ben otto diversi vini liguri, quattro rossi e quattro bianchi.

Ed ecco le 25 aziende (producono i 2/3 del vino nel Ponente) aderenti a Vite in Riviera: A Maccia (Ranzo), Anfossi (Bastia d’Albenga), Cooperativa Cooperativa olivicola di Arnasco (Arnasco), BioVio (Bastia), Bruna (Ranzo) Cantine Calleri (Salea d’Albenga), Feipu dei Massaretti (Bastia), Cascina Nirasca (Pieve), Cascina Praiè (Andora), Coop Olivicola (Arnasco), Durin (Ortovero), Enrico Dario (Bastia), Foresti (Camporosso), Guglierame (Pornassio), Innocenzo Turco (Quiliano), La vecchia cantina (Salea), Lombardi (Terzorio), Gracale (Sanremo), Poggio Gorleri (Diano Marina), Ramoino (Chiusavecchia), Sommariva (Albenga), Maffone (Pieve di Teco), Torre Pernice (Albenga), Vio Claudio (Vendone), Viticoltori ingauni (Ortovero).

Liguria del Gusto è la rubrica gastronomica di IVG, con uscite al lunedì e al venerdì: clicca qui per leggere tutti gli articoli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.