IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giorgio Gambaro lascia l’Unione dei Comuni del Finalese: “Consiglio svuotato delle sue funzioni”

"L'interruzione de percorso è avvenuta con motivazioni per nulla convincenti e forse influenzate da fattori esterni”

Finale Ligure. Giorgio Gambaro si dimette da consigliere dell’Unione dei Comuni del Finale. Dopo le polemiche delle scorse settimane, il capogruppo della lista di minoranza “Una speranza per Orco Feglino” annuncia la propria intenzione di lasciare il suo posto da amministratore del sodalizio che riunisce i Comuni di Finale Ligure ed Orco Feglino.

Il consiglio dell’Unione si riunirà il prossimo 29 novembre per discutere “alcune pratiche che prevedono la modifica delle convenzioni in ambito di servizi sociali, Suap, turismo e culture approvate a suo tempo”. Pratiche nei confronti delle quali Gambaro dichiara la sua “totale contrarietà sia nei contenuti che nel metodo”

“Come già detto durante la riunione avvenuta presso il Comune di Orco Feglino e a cui erano presenti i sindaci Barelli e Frascherelli, l’interruzione di un percorso che nel tempo avrebbe certamente migliorato l’integrazione fra due realtà è avvenuta con motivazioni per nulla convincenti e forse influenzate da fattori esterni a cui non si è voluto o non si è stati capaci di arginare”.

“Premesso ciò, non ritengo più utile partecipare ad un consiglio svuotato di quelle prerogative per le quali avevo aderito a suo tempo, pertanto confermo le mie immediate dimissioni dal consiglio stesso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.