IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Garlenda, al museo della Fiat 500 arriva un nuovo simulatore di guida

Il visitatore si ritroverà nei più famosi circuiti italiani, a bordo di una Fiat Abarth 595 SS.

Garlenda. Il 3 dicembre, in occasione dell’assemblea dei soci del Fiat 500 Club Italia, al Museo Multimediale “Dante Giacosa” di Garlenda, verrà inaugurato il nuovo simulatore di guida.

Accanto al famoso videogame educativo dedicato all’apprendimento dell’educazione stradale, ora i visitatori potranno cimentarsi in una nuova sfida. Anche questo gioco è montato in una “mezza 500” all’interno della quale l’utente può accomodarsi e mettere mano al volante e alla pedaliera, ma, a differenza del primo, dove bisogna rispettare le regole della segnaletica stradale su un percorso cittadino, questo è ambientato in pista e l’unica regola è “correre”. Si tratta infatti di un moderno simulatore di guida sportiva che catapulta il visitatore nei più famosi circuiti italiani, a bordo di una Fiat Abarth 595 SS.

Un simulatore molto realistico che riproduce la guida effettiva dell’auto, con cambio ad H, force feedback del volante in caso di perdita di aderenza, percorrenza sui cordoli o impatto e tempi sul giro misurati al millesimo di secondo.

A partire da gennaio 2018 i visitatori potranno registrare il loro tempo migliore ed entrare nella classifica ufficiale del “Dante Giacosa Virtual Racing Team”, guadagnandosi il prestigio di “fastest driver”.

Foto di Thomas Krüger

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.