IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fondi per la piana albenganese, Vaccarezza contro il M5S: “La Regione ha fatto il suo”

La risposta del centrodestra dopo le accuse di immobilismo mosse dal consigliere regionale Di Lieto

Più informazioni su

Albenga. “Ancora una volta un rappresentante del movimento dei Cinque stelle ha utilizzato tempo prezioso che magari poteva essere impegnato in maniera più costruttiva, per sparare a zero (a torto, ovviamente) contro Regione Liguria”. Questo il commento di Angelo Vaccarezza a pochi giorni dalle dichiarazioni del consigliere comunale ingauno pentastellato Di Lieto, sui finanziamenti per la riqualificazione dei rii Fasceo e Carendetta a seguito dell’alluvione del 2014.

“Come già ampiamente spiegato dall’assessore Giacomo Giampedrone, gli stanziamenti necessari ad operare per il completo ripristino della piana di Albenga sono attesi oramai da cinque mesi dal Governo, organo deputato al reperimento e distribuzione delle economie”.

“A seguito della richiesta della Giunta effettuata circa due anni fa, il Ministero ha messo a disposizione, le risorse derivate dal finanziamento nazionale dedicate proprio alle progettazioni per la messa in sicurezza dei territori.Fra gli interventi destinatari delle somme attese, individuati dalla Giunta regionale, c’è proprio la realizzazione della progettazione esecutiva per le opere di messa in sicurezza sul rio Fasceo e Carendetta”.

“Il Ministero ha effettuato il riparto delle risorse tra le Regioni nel Marzo scorso, con l’assegnazione alla Liguria di 800.000 euro per la realizzazione della progettazione esecutiva di alcuni interventi da indicare puntualmente, cosa che l’Ente ha correttamente fatto”.

“Siamo ancora in attesa che le somme vengano materialmente erogate, con un evidente disagio per i territori coinvolti”.

“Ringrazio l’Assessore Giacomo Giampedrone per il suo costante impegno e il capogruppo di Forza Italia in Regione Liguria Angelo Vaccarezza; sono stati sempre presenti in questo delicato iter di risoluzione del problema dei rii in questione – ha dichiarato Eraldo Ciangherotti, Capogruppo di Forza Italia nel Comune di Albenga – dispiace, al contrario, verificare che in consiglio comunale sieda un consigliere del Movimento Cinque Stelle, che non è mai presente sul territorio, dal momento che il suo lavoro lo porta a Genova quotidianamente”.

“Le sue ultime dichiarazioni sono fuori luogo, fuori tempo e prive di ogni cognizione: l’evidente amaro risultato della totale assenza di una benché minima conoscenza di quel che accade nella realtà”.

La Regione ha fatto tutto quello che doveva fare – conclude Angelo Vaccarezza – sia in termini di valutazione del rischio idrogeologico che in termini di istruttoria, ma dal Ministero invece tutto tace”.

“Questa la realtà dei fatti, invito il consigliere di verificare prima i fatti reali, invece di giocare a fare inutile allarmismo su un tema che i cittadini sentono così tanto; non è creando malumori che si amministra in maniera costruttiva”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.