IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, cantiere da 800 mila euro nel rione di Pia: al via il secondo lotto di riqualificazione foto

Frascherelli e Guzzi: "Questa fase di lavori creerà le basi per il rilancio del rione"

Finale Ligure. Aggiudicati ad un ATI costituita dalla ditta S.A.M. di Monforte d’Alba e Icose di Cisano i lavori da 760 mila euro sul Rione di Pia. Il secondo lotto, che prevede almeno 6 mesi di cantiere su Via Drione e Via Molinetti, è la continuazione della riqualificazione fortemente voluta dall’Amministrazione Frascherelli.

“Dopo via Porro ecco il restyling dell’altra zona che dovrà rivoluzionare il Rione – annuncia il sindaco Ugo Frascherelli – Con il primo intervento si è resa pedonale un’area che prima era di passaggio mentre ora è tornata a rivivere con ristoranti, dehor e molti pedoni che hanno rivitalizzato la via. Ora la seconda fase che renderà ancora più attraente questa parte di Finale Ligure”.

“Nuovi sotto servizi, pavimentazione in porfido, arredo urbano e nuovo verde renderanno la zona più amena e piacevole al passaggio e al passeggio – commenta Frascherelli – I lavori prenderanno il via entro la fine dell’anno, una volta esperite le pratiche burocratiche di aggiudicazione. Prima della cantierizzazione faremo un incontro aperto alla cittadinanza per parlarne con il quartiere”.

finalpia rendering lavori

Anche l’assessore ai Lavori Pubblici Andrea Guzzi parla con entusiasmo dell’inizio cantiere: “Saranno mesi di disagi e sacrifici per residenti e commercianti, ma come già per lo scorso cantiere anche su questo faremo di tutto per limitarli ed andare incontro ad esigenze di tutti gli utenti delle vie interessate. A parte questo, è un vero orgoglio dare inizio a questa importante seconda fase di lavori che creerà le basi per il rilancio del Rione, ancora più che il rifacimento di Via Porro. Son convinto che la ripresa economica, sociale e turistica di Pia ne gioverà”.

Dopo questo lotto si pensa già alla conclusione di via Santuario e a piazza Abbazia, della quale negli scorsi mesi è stato depositato il progetto preliminare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.