IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Droga, furti e truffe: maxi operazione dei carabinieri della compagnia di Alassio foto

I militari hanno effettuato pattugliamenti nei punti nevralgici, perlustrazioni in borghese ed interventi con cani antidroga

Alassio. E’ stata una intensa notte di controlli del territorio quella appena trascorsa, con gli uomini di tutte le stazioni dei carabinieri dipendenti dalla compagnia di Alassio impegnati in pattugliamenti nei punti ritenuti nevralgici e più sensibili, perlustrazioni con uomini in borghese nella zona di Moglio ed Andora ed interventi con cani antidroga nel centro e nelle zone periferiche di Alassio. I militari hanno effettuato anche brevi soste e fermate nei pressi delle abitazioni situate nella periferia collinare ed hanno controllato casolari abbandonati, case diroccate, fermato auto sospette ed identificato i relativi occupanti.

Il bilancio di questa imponente serie di controlli fa registrare l’arresto di un giovane marocchino “inchiodato” dal formidabile fiuto del cane antidroga Joi. Il “militare a quattro zampe” era impegnato in una sessione di addestramento per le vie di Alassio, ma l’allenamento non gli ha impedito di fare ugualmente il suo lavoro scoprendo l’involucro di cocaina in pietra ed il grammo di marijuana che lo straniero portava con sé. Il nord-africano ha tentato di depistare Joi nascondendo la droga nei pantaloni della compagna, che portava in braccio il proprio bambino, ma ogni tentativo è stato vano. A seguito di perquisizione domiciliare, nell’abitazione loanese del marocchino sono stati trovati altri 70 grammi di hashish. Ora l’uomo, con precedenti penali ed un ordine di espulsione a suo carico, si trova detenuto in carcere.

Carabinieri in borghese ed in divisa hanno passato al setaccio anche la zona di Moglio. Qui nei giorni scorsi un giovane marocchino era stato sorpreso a bivaccare all’interno di un’abitazione, incurante delle conseguenze alle quali sarebbe andato incontro. I carabinieri del nucleo operativo lo hanno sorpreso nel sonno alle 3 di stanotte. Dopo gli accertamenti di rito in caserma, è stato denunciato per violazione di domicilio aggravata e furto.

I carabinieri hanno anche stroncato sul nascere un fiorente mercato di droga nell’alassino. Gli uomini del nucleo operativo hanno denunciato un 17enne trovato in possesso di 10 grammi di marijuana, un bilancino e duemila euro in contanti. Un marocchino pregiudicato, poi, è stato sorpreso con 5 grammi di cocaina divisa in palline e tremila euro in contanti, sicuramente proventi dell’attività di spaccio.

Gli uomini della stazione di Cisano sul Neva hanno denunciato per furto un cittadino di 23 anni, irregolare, responsabile di aver sottratto alcuni monili in oro (per un valore di tremila euro) ed anche 700 euro in contanti dall’abitazione di un suo connazionale ricoverato in ospedale. Il carabinieri che ha preso la denuncia ha subito individuato, dalla descrizione fornita dalla vittima del furto, le caratteristiche fisico del ladro. I riscontri immediati hanno confermato le sue supposizioni.

Sempre ieri sera i carabinieri di Cisano sul Neva hanno recuperato ha recuperato tremila euro di piante che nei mesi scorsi erano stati acquisiti da un truffatore (già denunciato) che si era spacciato per un agente di commercio ed aveva promesso lauti guadagni ad un vivaista del luogo.

Infine, ancora stanotte due giovani sono stati segnalati dopo essere stati trovati in possesso di eroina e marijuana per un totale di 5 grammi.

Il servizio di controllo del territorio è ancora in atto. Nelle prossime ore serali e notturne sarà intensificato con posti di blocco, controlli dentro i centri commerciali e nel centro del paese (da parte di personale in borghese) controlli di locali pubblici e di maggiore frequentazione. Le zone periferiche, soprattutto quelle di Moglio, Casanova Lerrone e altri paesini, saranno oggetto di pattugliamento mobile da parte dei carabinieri del posto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.