IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Commessa a Bombardier, Rifondazione Comunista: “Merito di sindacati, Rsu e lavoratori”

"La buona notizia è incompleta - avvertono dal Prc - l'obiettivo è concludere l'accordo al più presto"

Vado Ligure. “Negli ultimi anni il savonese ha subito a livello occupazionale il grande peso di una crisi economica sempre più grave nei suoi effetti. Ma dopo tanti ostacoli, un raggio di sole filtra attraverso le nubi, portando finalmente con sé una buona notizia legata alla proclamazione della provincia di Savona ad ‘area di crisi complessa’”. Così la sezione savonese di Rifondazione Comunista commenta l’accordo con cui Mercitalia Rail e TX Logistic hanno affidato a Bombardier Transportation la produzione dei 125 nuovi locomotori elettrici Traxx di ultima generazione, destinati al trasporto merci in Italia ed in Europa.

“La buona notizia, per quanto positiva, è incompleta – fanno però notare dal Prc – in quanto al momento esiste un pre-accordo sulla maxi-commessa e che si spera che questa produzione venga affidata al sito di Vado. I presupposti che ciò accada ci sono tutti, quindi l’obiettivo è che l’accordo venga al più presto concluso”.

“Una quantità importante di locomotori e la manutenzione degli stessi negli anni successivi comporterà ovviamente la ripresa a pieno regime del lavoro nel sito di Vado Ligure, dando nuovamente la speranza ai lavoratori dell’azienda – proseguono Fabrizio Ferraro (segretario provinciale Prc), Marco Chiriaco (resp. provinciale Lavoro Prc) e Luigi Di Blasi (segretario circolo XXV Aprile – Antonio Gramsci – Nonostante una certa tendenza del mondo politico savonese festante, a lasciar intendere che i meriti siano di tutte le istituzioni (con pochi legami con l’area di crisi complessa che ad oggi non ha prodotto molto di più di un monitoraggio delle aree industriali), noi riteniamo che questo passo avanti sia arrivato grazie all’enorme lavoro fatto dai sindacati, in particolare all’Rsu Bombardier, e dai lavoratori stessi”.

“Il Partito della Rifondazione Comunista è sempre stato al fianco di queste persone che si sono battute per i loro diritti. Senza voler ascriverci dei meriti, e senza dimenticare che la situazione lavorativa nella nostra provincia rimane molto grave, vogliamo tuttavia esprimere la nostra soddisfazione e i nostri migliori auguri affinché la ripresa della piena produzione e occupazione diventi sempre più a portata di mano. Un primo passo verso l’obiettivo di riportare il lavoro nella nostra provincia” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.