IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Borghetto il secondo convegno “Una luce nel buio dell’indebitamento” con Sonia Viale

Interverranno Pierluigi Magis, sottufficiale dell'Arma in congedo, e Sabrina Macciò, avvocato esperto in diritto bancario e gestione della crisi

Borghetto Santo Spirito. Si svolgerà domani, martedì 28 novembre, alle 21 presso la sala consiliare del municipio di piazza Italia il secondo dibattito pubblico dal titolo “Una luce nel buio dell’indebitamento”, organizzato dall’assessorato ai servizi sociali del Comune di Borghetto guidato da Maria Ester Cannonero.

Il primo incontro, relativo alle imprese, si era già svolto venerdì 24 novembre con un’apprezzabile ed interessata partecipazione.

La seconda serata affronterà l’argomento del sovraindebitamento delle famiglie e vedrà la partecipazione di Sonia Viale, vice presidente della Regione e assessore a sanità, politiche sociali e sicurezza. A dare il saluto ed introdurre i lavori sarà il sindaco di Borghetto, Giancarlo Canepa.

Il convegno

Nel corso della serata interverranno il luogotenente Pierluigi Magis, sottufficiale in congedo dell’Arma dei carabinieri, che relazionerà su “Usura ed estorsione, problematiche e casi pratici”; Sabrina Macciò, avvocato esperto in diritto bancario, finanziario e gestione della crisi, parlerà di “Carte Revolving, funzionalità e pericoli e come difendersi”; Maria Ester Cannonero, assessore ai servizi sociali del Comune di Borghetto, che interverrà su “Il sovraindebitamento delle famiglie, la realtà locale”.

Infine, ancora Sabrina Macciò parlerà de “La procedura di indebitamento per le famiglie: effetti della crisi economica, i benefici della procedura e accesso alla procedura (casi particolari)”. Seguirà un momento di dibattito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.