IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bergeggi, a gennaio il nuovo sistema di raccolta differenziata. Arboscello: “Benefici per tutti i cittadini”

Da lunedì 11 dicembre 2017 al 16 gennaio 2018 sarà possibile ritirare il materiale necessario ad effettuare la raccolta e anche quello informativo

Bergeggi. Partirà il 9 gennaio 2018 il nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti nel comune di Bergeggi. Così è stato deciso in occasione del consiglio comunale di sabato 25 novembre, quando l’assemblea che ha approvato il regolamento comunale per la gestione dei rifiuti urbani in attuazione alla riorganizzazione degli analoghi servizi.

Il progetto erano uno dei punti fondamentali del documento programmatico del sindaco Roberto Arboscello: “Io e tutta la mia amministrazione, ma anche la cittadinanza come ha dimostrato durante gli incontri preparatori, abbiamo da sempre creduto nell’importanza della raccolta differenziata. Non si tratta solo di un obbligo di legge ma di un dovere morale di una società civile con una coscienza ambientale, che a Bergeggi è particolarmente spiccata” spiega Arboscello.

Entrando nel merito dell’operatività, da lunedì 11 dicembre 2017 al 16 gennaio 2018, dal lunedì al sabato (escluso i festivi) dalle 8 alle 12, presso gli uffici “ex Area Marina Protetta” sarà possibile ritirare il materiale necessario ad effettuare la raccolta e anche quello informativo.

“L’amministrazione comunale ha lavorato molto nell’ultimo anno al fine di progettare un nuovo sistema di raccolta dei rifiuti urbani che coniugasse nel migliore dei modi la necessità di incrementare considerevolmente la quantità di rifiuti differenziati con la volontà di non cambiare radicalmente le abitudini della cittadinanza, facendo particolarmente attenzione che il nuovo sistema non incidesse troppo sulla tassa dei rifiuti. Abbiamo messo tutto l’ impegno possibile affinché il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti urbani si dimostri efficiente, economico e di semplice applicazione. Ma, per raggiungere i migliori risultati, servono ora l’impegno e la volontà di tutti coloro che abitano, lavorano e frequentano (penso ai turisti) il nostro territorio” prosegue il sindaco.

Oltre alla messa a punto del nuovo sistema di raccolta rifiuti l amministrazione bergeggina ha provveduto a variare anche il piano operativo riguardante la pulizia del paese e del litorale, implementando i passaggi di spazzamento meccanico sia sulla strada provinciale che su quelle comunali e aumentando di una unità il personale addetto alla pulizia delle strade pedonali e della passeggiata a mare durante i mesi estivi.

“Il notevole aumento delle presenze estive nel nostro comune negli ultimi anni, fatto senz’altro positivo dal punto di vista turistico ed economico, ha portato qualche difficoltà nella gestione dell’ igiene e della pulizia. Nulla di trascendentale, ma ci teniamo a mantenere alto lo standard che da sempre contraddistingue il nostro comune. Il paese deve essere sempre in ordine, pronto ad accogliere sempre più turisti senza che questo arrechi alcun tipo di problema. Da qui la rivisitazione del piano operativo, con alcuni correttivi che porteranno benefici visibili ai cittadini” conclude il primo cittadino.

Infine i ringraziamenti: “Un ringraziamento particolare al consigliere delegato Adolfo Bormida che seppur alla sua prima esperienza amministrativa ha accettato un incarico così spinoso e complesso, seguendo con attenzione tutto il progetto, portandolo avanti con grande determinazione, e alla geometra Laura Garello e tutto l’ ufficio ambiente e lavori pubblici che hanno prodotto internamente, con grande professionalità, il piano rifiuti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.