IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Di Battista ad Albenga: “In Liguria la politica ha spolpato la sanità” fotogallery

Il vicepresidente della III Commissione Affari Esteri e Comunitari ha incontrato gli albenganesi

Albenga. Lo Stato Maggiore del M5S savonese e una piazza del Popolo gremita per la tappa albenganese del “Question Time on the Road” del M5S, iniziativa politica che, ormai da tempo, porta nelle principali piazze italiane i portavoce pentastellati, alla Camera, al Senato, in Europa, nella Regione e nei Comuni, approda anche ad Albenga e lo fa in grande stile.

Di Battista ad Albenga

Oggi pomeriggio è stato protagonista l’onorevole pentastellato Alessandro Di Battista, deputato e vicepresidente della III Commissione Affari Esteri e Comunitari, arrivato ad Albenga portando il passeggino con il suo bimbo.

Il leader grillino, affiancato nell’occasione da Matteo Mantero, già designato come futuro capogruppo alla Camera dei Deputati, Simone Valente, membro della Commissione Cultura e Sergio Battelli, della Commissione Politiche Europee, e Simone Valente, ha parlato agli albenganesi presenti in piazza, con lo sguardo rivolto alle prossime elezioni: “Siamo sicuri di poter essere una forza di governo per rispondere alle esigenze dei cittadini. Questa volta non sarò candidato, ma sosterrò con tutte le mie forze il movimento e la candidatura di Luigi Di Maio” ha detto Di Battista.

Di Battista si è poi soffermato su alcune problematiche locali, comuni ad altre zone visitate dal tour: “Criminalità e sicurezza, disoccupazione e sanità, i portavoce del territorio mi hanno sempre riferito le questioni aperte di questo territorio. Noi, come M5S abbiamo le idee chiare e un programma preciso: Banca per gli Investimenti, reddito di inclusione, una sanità pubblica e un pacchetto su giustizia e sicurezza molto ferreo. Noi abbiamo proposte e progetti di riforma concreti, non siamo semplici cartelli elettorali per spartirsi le poltrone e i poteri”.

In riferimento alla Liguria, Di Battista è andato giù duro proprio in tema di sanità: “In Liguria la politica ha spolpato la sanità. Sono tanti i nomi dei politici che qui hanno fallito, di centrodestra e centrosinistra: questo è un territorio con molte difficoltà bisogna tirarlo su con la speranza e con idee innovative”.

“Una delle nostre proposte ad esempio è l’aumento della tassazione sul gioco d azzardo altro cancro della Liguria, uno più è povero più è disperato più ne fa uso. Noi vogliamo tassarlo pesantemente per contribuire a finanziare il reddito di cittadinanza, che sappiamo già come sostenere” ha concluso Di Battista.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.