IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aule al freddo al “Falcone” di Loano: la protesta degli studenti foto

Temperatura sotto i 18 gradi: incontro con la preside: "Domani riscaldamento funzionante"

Loano. Dopo la protesta degli studenti dell’Itis di Savona avvenuta ieri mattina, oggi è la volta degli studenti dell’istituto Falcone di Loano che stanno protestando per la mancanza di riscaldamento nelle aule e nella scuola: la temperatura è al di sotto dei 18 gradi (temperatura minima), e gli studenti hanno riferito del problema alla preside.

No a lezioni alla “ghiaccio” e quindi si sta parlando della situazione con una possibile chiusura della scuola per la giornata di domani: l’istituto sarebbe inagibile con una temperatura sotto i 18 gradi.

Oltre ai ragazzi e agli studenti non sono mancate lamentele da parte di professori e personale ATA che opera nell’istituto secondario superiore loanese.

Bruco, il degrado del fratello minore

Secondo quanto riferito dagli stessi ragazzi, il comune ha dato via la delibera per accendere il riscaldamento, ma l’impianto è fermo, spento, con inevitabili disagi.

Anche a Loano non è la prima volta che le aule restano al freddo, con i ragazzi costretti a stare a scuola con giacche, sciarpe, berretti di lana e persino le coperte. Del caso è stata informata anche la Provincia di Savona, che si sta interessando al problema:
stando a quanto riferito da Palazzo Nervi il riscaldamento sarà ok per la giornata di domani (risolto, invece, il guasto tecnico di ieri che si è verificato all’Itis di Savona).

“Non c’è nessuna emergenza, le lezioni sono regolari e i ragazzi sono stati molto responsabili – dice la preside della scuola superiore Ivana Mandraccia -. E’ vero le aule sono fredde e c’è qualche studente con la giacca, la situazione tornerà alla normalità già da domani mattina: la Provincia ha ricevuto in queste ore le ordinanze dei sindaci per l’attivazione dei termosifoni e degli impianti di riscaldamento, i tecnici sono al lavoro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.