IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Assemblea provinciale di MDP, Possibile e Sinistra Italiana: “Una lista e un programma alternativo”

Sabato 25 novembre presso la sala consiliare: al centro la lotta alle diseguaglianze

Più informazioni su

Savona. Si terrà sabato 25 aprile, presso la sala consiliare di Savona, l’assemblea provinciale congiunta di Articolo 1 – MDP, Possibile e Sinistra Italiana in vista dell’assemblea nazionale che si terrà domenica 3 dicembre a Roma. “Per una nuova proposta” è il titolo dell’appuntamento politico che punta alla costruzione di una compagine alternativa al Pd.

“Da tempo Sinistra Italiana è al lavoro ad ogni livello per presentare alle prossime elezioni un’unica lista di sinistra autonoma e alternativa rispetto agli altri poli e con un programma e un progetto chiaro che ponga al centro la lotta alle diseguaglianze e la costruzione di una società differente in cui si rispetti la dignità delle persone e il pianeta in cui viviamo” si legge nella nota.

“Per questo insieme alle altre forze politiche della sinistra e ai promotori del percorso per un’alleanza popolare per la democrazia e l’eguaglianza abbiamo lavorato ad un testo base, da tutti pienamente condiviso, un segnale molto importante e che abbiamo perseguito con determinazione: un passo avanti necessario per dare voce e forza a quei cittadini che non si vogliono rassegnare allo stato di cose presenti. L’assemblea di sabato 25 novembre è aperta a tutte le persone e le associazioni che, condividendo gli obiettivi, vogliono aderire al progetto” conclude Sinistra Italiana.

“Ci impegniamo a partecipare insieme alle prossime elezioni politiche – è il commento di MDP – con una proposta che punti a cambiare la vita delle persone e restituire speranza a milioni di cittadine e cittadini che oggi non si sentono più rappresentati. Intendiamo costruire un progetto credibile solido e autonomo, che punti a riconnettere sinistra e società. La nostra sfida ha un’ambizione alta: partire da un contesto sociale disgregato e diviso e proporci, attraverso le linee del nostro programma, un chiaro indirizzo di governo, coerente, trasparente e credibile Il cambiamento e l’alternativa rispetto alle politiche degli ultimi anni sono la cifra fondamentale di questo progetto, il cui obiettivo è dare sostanza ai valori di eguaglianza, inclusione, giustizia sociale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.