IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albisola Pallavolo: due partite e un solo punto nei campionati nazionali

La squadra femminile cede al tie-break al Caselle; i ragazzi incassano un altro 3 a 0

Albisola Superiore. Non possiamo definire il weekend appena terminato uno di quelli da ricordare per le formazioni dell’Albisola impegnate nei campionati nazionali. Dalle due gare, infatti, le compagini gialloblù hanno raccolto solamente un punto e zero vittorie.

Sabato sera sono scese in campo le ragazze della Serie B2 femminile, impegnate nella difficile trasferta di Caselle Torinese contro la formazione locale. Dopo un primo set di grande livello in cui Travaglio e compagne hanno dominato in lungo e in largo (19-25), due set quasi a vuoto che hanno permesso alla formazione di Caselle di pareggiare i conti con un 25-12 e portarsi addirittura in vantaggio di un parziale vincendo anche il terzo, per 25-21.

Sotto 2 a 1 la formazione allenata da Matteo Zanoni reagisce con impeto e vince con facilità la quarta frazione (13-25) e rimanda tutto (per la terza volta in quattro gare) il verdetto del campo al quinto e decisivo set. Dopo una prima parte di tie-break giocata punto a punto, Caselle prende qualche lunghezza di vantaggio, che mentalmente pesa in casa Iglina. Alla fine vince il team piemontese per 15 a 10 e per l’Albisola arriva la prima sconfitta.

A fine gara mister Zanoni non fa drammi: “Dispiace sempre quando si perde ma usciamo sconfitti da una gara in cui abbiamo giocato alla pari su un campo che risulterà indigesto a molti. Noi continueremo a lavorare per migliorare settimana dopo settimana”.

Sabato 11 novembre alla Massa arriverà la Tempocasa Varese; sarà un’occasione per le albisolesi di rifarsi e riprendere la loro corsa in campionato.

Per vedere risultati e classifica della Serie B2 girone A clicca qui.

Se la formazione femminile è alle prese con la prima sconfitta, i ragazzi della Spinnaker in Serie B maschile devono ancora assaporare il sapore della vittoria dopo la quarta sconfitta in altrettante gare.

Al PalaBesio, domenica, è arrivato lo Yaka Volley Malnate, formazione della provincia di Varese giunta in Liguria alla ricerca di punti salvezza che, inesorabilmente, sono arrivati ai danni proprio della Spinnaker Albisola che rimane ancora a quota zero.

La gara della squadra locale dura solo un set, il primo, che viene giocato punto a punto e perso dai gialloblù di misura (23 a 25). Nel secondo e terzo set Albisola ha provato, senza riuscirci, a rimanere attaccata alla gara ma gli attacchi degli ospiti hanno fatto parecchio male a Repossi e compagni: terminano 18 a 25 il secondo e 17 a 25 il terzo set, che sanciscono la quarta sconfitta per la formazione guidata da Luca Leoni.

Difficile fare un commento sulla gara poiché, dopo lo 0 a 1, la Spinnaker Albisola non ha quasi mai dato l’idea di poter rimanere nella partita per tutta la durata di un set, al cospetto di una formazione, quella dello Yaka Volley, non di primissima fascia.

Sabato 11 novembre trasferta a Savigliano contro la formazione locale. In casa albisolese ci si augura che possa essere la partita buona per sbloccare una situazione complicata, nella speranza di poter recuperare qualche atleta in non perfette condizioni fisiche. L’importante per i gialloblù è non scoraggiarsi e continuare a lavorare con tanta abnegazione aspettando i risultati che, per forza di cose, dovranno arrivare.

Per vedere risultati e classifica della Serie B girone A clicca qui.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.