IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, tra voci e rumors cresce l’attesa per conoscere il volto del nuovo dirigente del settore Urbanistica

La prossima settimana il sindaco incontrerà i primi cinque classificati in graduatoria, ma il toto-nomi è già partito

Più informazioni su

Albenga. Ore di suspense in Comune per la selezione del nuovo dirigente all’Urbanistica e Lavori pubblici, che nei prossimi giorni il sindaco Giorgio Cangiano andrà a scegliere e nominare per tutta la durata del suo mandato.

Come previsto dal bando di gara indetto dal Comune, dei trenta candidati che avevano fatto pervenire la loro iscrizione alla selezione, soltanto una decina ha partecipato alle prove scritte e orali del concorso.

E in queste ore, per le vie e i caruggi di Albenga è iniziata a circolare una voce, secondo la quale sarebbe già stata preparata la rosa dei cinque nomi selezionati e ritenuti più meritevoli in base alla graduatoria stilata dalla commissione. Tra gli aspiranti dirigenti, i nomi più gettonati e al momento in pole position, sembrerebbero essere quelli di Nicoletta Oreggia, Enrico Lauretti e Beronio oltre a Gloria Cerliani e Chiara Vacca.

La prossima settimana, il sindaco comincerà ad incontrare i primi cinque nominativi selezionati dalla graduatoria, per poi scegliere a sua discrezione il nuovo dirigente.

La nuova figura andrà a prendere il posto della storica dirigente Sandra Granata che, dopo ben 23 anni di servizio, è andata in pensione lo scorso 30 settembre.

Granata ha occupato la posizione di dirigente dell’Urbanistica a partire dal primo luglio del 1994, quando si traferì nella città delle torri dall’ufficio tecnico del comune di Alassio. Ha attraversato ben 12 differenti amministrazioni, lavorando con 10 tra sindaci e commissari prefettizi e, da quando l’ingegner Danilo Burastero è andato per mobilità nel comune di Sanremo, è divenuta anche dirigente ai Lavori pubblici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.