IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, messa in sicurezza dei rii Fasceo e Carendetta: sbloccati i fondi per il progetto esecutivo foto

Decreto del ministero che assegna le risorse alla Regione Liguria

Albenga. Sbloccati i fondi per la realizzazione del progetto esecutivo di messa in sicurezza per la piana albenganese, con particolare riferimento agli interventi attesi per il rio Fasceo e rio Carendetta, al centro di una bagarre politica che ha visto nei giorni scorsi un botta e risposta tra il M5S e il centrodestra regionale.

“Sono stati sbloccati questa mattina dal Ministero dell’Ambiente 868.000 euro per finanziare la realizzazione dei progetti esecutivi e rendere così cantierabili tre interventi di mitigazione del rischio idraulico, tra cui quello di Albenga” ha detto l’assessore regionale all’Ambiente e alla Difesa del Suolo Giacomo Giampedrone, dopo l’incontro al Ministero.

E’ stato il direttore generale del Ministero, Gaia Checcucci a firmare il decreto che assegna le risorse al presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, in qualità di commissario di Governo per la mitigazione del rischio. A questo punto sarà Regione Liguria a gestirle per l’assegnazione dei progetti esecutivi.

I lavori di messa in sicurezza idraulica del rio Fasceo e del rio Carendetta comportano una spesa prevista di 3 milioni di euro e sono relativi agli interventi previsti post alluvione del 2014.

“Tutto si è mosso dopo la nostra sollecitazione – ha spiegato l’assessore regionale Giacomo Giampedrone – Grazie ad un’interlocuzione costante con il Ministero, siamo riusciti a sbloccare i finanziamenti, a questo punto non appena le risorse saranno rese disponibili, attraverso la struttura commissariale presieduta dal presidente Toti, ci attiveremo per affidare gli incarichi. Le opere su cui investire le risorse per la progettazione esecutiva sono state individuate nei territori di S. Margherita, Busalla ed Albenga e sono quelle per cui i nostri tecnici hanno segnalato un elevato livello di pericolosità, tenendo conto anche dei territori interessati e che saranno in grado di far fare un salto di qualità nella difficile lotta al dissesto in Liguria”.

“Questi ultimi due giorni sono stati davvero felici e di grande soddisfazione per il mio territorio – commentato Angelo Vaccarezza, presidente del gruppo consiliare di Forza Italia in Regione – dopo i quasi sei milioni di euro destinati al savonese ieri, oggi arriva questa grande notizia per la zona di Albenga, gravemente danneggiata dall’alluvione.
Davvero Regione Liguria sta ottenendo grazie all’ottimo lavoro svolto, risultati importanti”.

“La lotta al dissesto idrogeologico sta facendo grandi passi avanti, è stato riconosciuto l’alto livello di rischio degli interventi che riceveranno le risorse necessarie. La zona circostante i due Rii finalmente potrà tirare un sospiro di sollievo, lo sblocco delle economie necessarie alla realizzazione dei progetti esecutivi ai progetti porta una vera boccata di ossigeno a un territorio che da tempo attendeva risposte. Spiace per le tante cassandre che in questi giorni hanno sproloquiato sull’argomento ma ancora una volta, nell’interesse della nostra gente, il lavoro ha pagato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.