IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, decoro urbano e sicurezza: al via il censimento degli alberi di Villa Fiske e della passeggiata Ciccione

Le verifiche fitosanitarie e fitostatiche coinvolgeranno 166 piante

Alassio. “Purtroppo questa estate non è piovuto abbastanza e con l’inverno sono in arrivo piogge e forti venti. Si tratta di condizioni di potenziale pericolo per le piante, che rischiano poi di ripercuotersi anche sulla cittadinanza, in caso di alberi e arbusti pericolanti. Un censimento risulta fondamentale in ottica di prevenzione e cura del territorio”.

È con queste parole che l’assessore all’Ambiente Angelo Vinai ha annunciato l’avvio di un “censimento arboreo”, che coinvolgerà le 166 piante situate in Villa FIske (100 esemplari) e lungo la passeggiata Ciccione (66 esemplari).

Le valutazioni fitosanitarie e fitostatiche saranno eseguite Cersaa (Centro di sperimentazione e assistenza agricola), con sede ad Albenga che, nel recente passato, si era occupato anche delle verifiche su altre 123 piante situate in piazza della Libertà, giardini Charlie Chaplin, piazza Stalla, parco San Rocco e giardini di Padre Pio, ma anche su 23 esemplari ubicati nei pressi dei plessi scolastici e su 75 esemplari all’interno dei cimiteri comunali.

“Operazioni di questo genere vengono eseguite a cadenza annuale, sempre a tutela sia della salute delle piante che soprattutto della salute e della sicurezza pubblica”, ha concluso Vinai.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.