IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Agricoltura, l’assessore Mai: “Chiesto lo stato di calamità per l’emergenza siccità”

Via libera dalla giunta regionale dopo la grave siccità della primavera-estate scorsa

Più informazioni su

Liguria. Approvata oggi dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai, la richiesta di riconoscimento di eccezionalità della siccità primaverile ed estiva, che ha colpito la Liguria, al Ministero delle Politiche agricole e forestali.

“Già a partire da agosto – spiega l’assessore Mai – accogliendo le numerose segnalazioni da parte delle associazioni agricole, è partita la verifica da parte degli ispettorati agrari regionali per una stima dei danni complessivi causati dalla siccità alla produzione agricola regionale”.

“Abbiamo accertato il superamento della soglia del 30% prevista dalla normativa vigente: pertanto, concluso l’iter delle verifiche, diamo corso alla richiesta dello stato di calamità naturale, per garantire agli agricoltori i giusti risarcimenti alle perdite che hanno colpito in particolare le produzioni agricole e foraggere, con conseguenze quindi anche sulla zootecnia”.

“A questo punto, auspichiamo che il ministero provveda al riconoscimento dello stato di calamità e dia luogo alle procedure per il riconoscimento dei danni”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ANTONIO MANTERO

    Per gli animali selvatici invece va tutto bene e la caccia continua. Due pesi e due misure, vergogna assessore Mai e governatore Toti!!!!