IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ad Albenga arriva lo sportello del Cesavo foto

È stato ricavato all’interno della sede della Consulta per i problemi dei disabili

Albenga. Albenga arriva lo sportello del Cesavo, situato all’interno della sede della Consulta per i problemi dei disabili.

L’annuncio è arrivato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nel palazzo del comune, a cui erano presenti il presidente del Cesavo Mario Accatino, il direttore di Cesavo Anna Camposeragna, il sindaco Giorgio Cangiano e il vicesindaco Riccardo Tomatis. Principale promotrice dell’iniziativa l’assessore alle Politiche sociali Simona Vespo, che non è potuta essere presente per via di problemi di salute, ma che ha comunque voluto lasciare alcune dichiarazioni sul progetto.

“Abbiamo fatto e costruito insieme e le associazioni hanno fatto rete interagendo tra loro, – ha spiegato l’amministratore albenganese. – Tutti insieme abbiamo arricchito il nostro bagaglio di solidarietà. Per completare e rendere più efficiente mancava un tassello che ora esiste:  una sede dello Sportello del Cesavo, situata presso la sede della Consulta per i problemi dei disabili, messa a disposizione da questa Amministrazione. Si tratta di un supporto concreto alle associazioni di volontariato sia a livello logistico, programmatico, fiscale che progettuale e informativo. Le associazioni non avranno più la necessità di andare fuori Albenga e troveranno un supporto in città”.

“Sono particolarmente soddisfatta di aver contribuito al completamento di questo progetto e ringrazio il sindaco, sempre al mio fianco, il dirigente Emanuele Scardigno, la funzionaria Elena Giordano, il Distretto socio sanitario, nella persona di Patrizia Ascheri, e la Consulta dei disabili che ha consentito l’utilizzo della sede”, ha concluso Vespo.

Ha aggiunto Camposeragna: “Partito in via sperimentale a marzo 2017, lo sportello del Cesavo rappresenta un punto di riferimento per le associazioni del territorio che possono così usufruire dei servizi di consulenza, di comunicazione e di formazione. A proposito di quest’ultima oggi ci sarà un primo seminario rivolto alle associazioni per le illustrare il nuovo codice del terzo settore”.

Conclusione affidata ad Accatino, che ha espresso grande soddisfazione in merito al progetto: “Particolarmente importante è il ruolo dello sportello di Albenga, in vista dell’unificazione dei centri di servizio di Savona e Imperia”.

Questo pomeriggio, alle 15, inoltre, proprio nella sede della Consulta delle associazioni della disabilità si svolgerà un primo incontro di formazione sulla legge del terzo settore recentemente approvata: saranno spiegati tempi e modi per adeguarsi alle nuove normative.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.