IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Un appello al buon senso

Ceriale e Borghetto da questo momento sono unite. Il chilometro che separava i due estremi dei paesi, da oggi sono più vicini, il legno marino della passerella che calpesti per centinaia di metri ti da l’impressione di essere in crociera, di camminare su un ponte di una nave, le onde sembrano battere sullo scafo mentre esali lo iodio che si propaga per tutto il percorso.

Un’occasione imperdibile per essere tutt’uno con la forza del mare. Gli scogli che affiorano ti danno l’occasione di guardare il passato, uno sguardo allo scoglio della galea dove nel 1637 pirati turchi e barbareschi approdarono.

Io ignoro, come tutti, quello che è esattamente successo in quell’anno e in questo luogo, ma ciò che non sa la nostra mente, lo conosce l’anima del luogo, il genius loci. Emozioni da non perdere, il costo è solo venirci, il resto ce lo mette la natura.

Ma Ceriale e Borghetto sono anche due facce della stessa medaglia: Parti da Ceriale al buio su una strada sconnessa con le rovine del glorioso hotel Torelli e arrivi a Borghetto su una piattaforma di cemento pressato con palme stritolate dalla pavimentazione che stentano a riprendersi dal trapianto, su una pista ciclabile nera d’asfalto con un bordo spoglio di siepi lungo la ferrovia.

La seconda immagine: è il cortisolo, questo piccolo ormone che ti gela le vene. La paura ancestrale del buio ti assale. Ti senti pervaso da un mortale sconforto: manca la cosa principale, l’illuminazione sulla via Aurelia.

Se Ceriale e Borghetto ormai uniti e vicini scrivessero all’Anas sarebbe una luce per tutti.

Luigi Giordano

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.