IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, in manette dopo il furto di due paia di scarpe: 27enne patteggia

Nei guai è finito un algerino che ha rotto le placche anti taccheggio e poi è uscito dal negozio del centro commerciale con la refurtiva

Savona. Otto mesi di reclusione e 140 euro di multa con la sospensione condizionale. E’ la pena patteggiata questa mattina in tribunale da Ibrahim Gichy, l’algerino di 27 anni arrestato ieri dai poliziotti della squadra volante dopo un furto nel negozio “Scarpe & Scarpe” del centro commerciale Il Gabbiano di corso Ricci a Savona.

Il nordafricano, prima di patteggiare, in aula ha ammesso le sue responsabilità. Secondo la ricostruzione della polizia, Gichy, che era difeso dall’avvocato Simona Saracino, è entrato nel negozio e ha rubato dagli scaffali uno scaldacollo e due paia di scarpe (delle marche Urban League e Adidas). A quel punto il ladro ha rimosso le placche anti taccheggio ed è uscito da Scarpe & Scarpe.

Fortuntamente una commessa del punto vendita si è accorta del furto e ha inseguito l’algerino che poi è stato bloccato da una guardia giurata. All’arrivo dei poliziotti della volante per lui erano poi scattate le manette per furto aggravato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.