IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presepe vivente di Roccavignale: partite le lettere per trovare Gesù Bambino

Il ruolo sarà affidato a bimbi di residenti o che abbiano almeno un genitore originario del paese

Roccavignale. Sono state imbucate ieri mattina le lettere spedite dalla Pro Loco di Roccavignale per cercare chi interpreterà Gesù Bambino nell’edizione 2017 del presepe vivente.

I destinatari sono le famiglie residenti a Roccavignale che hanno avuto un figlio nel 2017 o alla fine del 2016, fuori tempo massimo per l’edizione del Presepe dell’anno scorso, e le famiglie che non risiedono a Roccavignale, ma in cui uno dei genitori è originario del paese. Le risposte non dovrebbero farsi attendere dato che come sempre il ruolo è molto ambito.

Una cosa è sicura: quest’anno a prestare il volto a Gesù – a rotazione nelle tre serate del Presepe il 22, 23 e 24 dicembre – saranno quasi tutti maschi. C’è una sola bambina infatti nella lista dei “papabili”, tra i 4 neonati di Roccavignale nel 2017. Altri 3 bambini, tutti maschi, sono figli di Roccavignalesi residenti nei paesi limitrofi.

In attesa delle adesioni, a Roccavignale sono già state fatte le prime riunioni per decidere programma, personaggi, allestimento. Diverse le novità allo studio con l’obiettivo di offrire anche ai visitatori abituali la possibilità di vedere uno spettacolo rinnovato e diverso dalle passate edizioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.