IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piaggio Aerospace, i sindacati al prefetto: “Subito il tavolo a Roma”, incontro con Vazio e Giacobbe foto

Garanzie dal prefetto per sbloccare la situazione e lunedì incontro in Comune con i due parlamentari del Pd

Villanova d’Albenga. “Una situazione al limite della sostenibilità”. Parole forti quelle delle organizzazioni sindacali di categoria e della Rsu sindacale di Villanova al termine dell’incontro con il prefetto Giorgio Manari, nel quale si è sollecitata con forza la richiesta che venga, dopo mesi di attesa, convocato il vertice ministeriale a Roma per la trattativa sul piano industriale e occupazionale.

D’altronde, le ultime settimane sono state costellate da incertezza e indiscrezioni preoccupanti, evidenziando una fase di stallo nella vertenza sindacale che ha allarmato ancora di più lavoratori e sindacati.

Dopo numerosi solleciti formali alle istituzioni ed al governo per venir ascoltati e quindi convocati a Roma le rappresentanze dei lavoratori hanno creduto opportuno spiegare al Prefetto la situazione, ormai oltre il limite della sostenibilità” hanno detto Rsu sindacale e segreterie sindacali. 

“Il prefetto, sempre molto attento alle condizioni dei lavoratori, ha assicurato il suo impegno diretto per cercare di “aprire il solco” verso l’avvio della trattativa su Piaggio Aerospace” concludono Rsu e sindacati, che auspicano ora un pressing più incisivo delle istituzioni per sbloccare la vertenza e dare risposte a tanti lavoratori dell’azienda aeronautica.

Le rappresentanze sindacali si incontreranno lunedì pomeriggio presso il Comune di Villanova d’Albenga con i parlamentari Anna Giacobbe e Franco Vazio. Nei giorni successivi è prevista l’assemblea dei lavoratori, durante la quale sarà esaminata la situazione e si deciderà o meno su iniziative sindacali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.