IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Passeggiata ad Andora per i “nonni” della residenza per anziani di Alassio

"Le gite fuori porta sono diventate un appuntamento fisso per i nostri ospiti che accolgono sempre con gioia una passeggiata al mare e una visita storica"

Più informazioni su

Andora. “Narra la leggenda che durante le sue razzie il principe saraceno Al Kadir, innamorato della bellissima Andalora, da cui Andora prende oggi il suo nome, la volle rapire legandola all’albero della sua nave”. Con questo racconto leggendario si è aèerta la gita di un gruppo di ospiti della residenza per anziani “Giacomo Natale” di Alassio nel comune limitrofo. Un nuovo appuntamento alla scoperta degli angoli storici della Liguria insieme all’animatrice della struttura Michela, che per l’occasione ha vestito i panni della guida turistica pronta a soddisfare le curiosità dei “turisti”.

“Un piacevole passatempo oltre che un tuffo nel passato per i nonni della ‘Giacomo Natale’ divenuti degli habitué delle gite in regione. Approfittando del sole autunnale, il gruppo ha visitato la chiesa romanica dei santi Giacomo e Filippo, il castello e i resti dell’acquedotto di epoca romana. Non è mancata la passeggiata sul lungomare arricchita dai racconti sulla storia di Andora, antico feudo della repubblica di Genova e oggi meta di numerosi turisti nel periodo estivo” spiegano dalla struttura.

“Le gite fuori porta sono diventate un appuntamento fisso per i nostri ospiti che accolgono sempre con gioia una passeggiata al mare e una visita storica delle bellezze liguri – spiegano i responsabili della residenza di Sereni Orizzonti di Alassio –. Sono occasioni piacevoli per stare insieme e mantenersi giovani con lunghe camminate ma anche un buon esercizio mnemonico per stimolare l’attenzione e la memoria dei nonni sui cenni storici che caratterizzano le città visitate”.

“Le attività ricreative sono una componente essenziale della quotidianità nelle strutture di Sereni Orizzonti e sono volte a migliorare la qualità della vita e il benessere degli ospiti. La visita turistica ha in particolare evocato negli anziani i dolci ricordi delle gite in gioventù stimolando racconti divertenti e tante risate. A conclusione della giornata un buon gelato in riva al mare e il vivo entusiasmo dei nonni, già pronti a ripartire per una nuova avventura” precisano dalla direzione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.