IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Millesimo, raccolti 5 mila euro per i bimbi diabetici con il concerto della Babilonia Band

L'evento ha aperto la 25esima edizione della Festa Nazionale del Tartufo

Millesimo. Grande successo per il concerto-spettacolo della Babilonia Ethnic Band Venerdì 29 a Millesimo. L’evento musicale che ha aperto la 25° edizione della Festa nazionale del Tartufo ha visto tanta partecipazione di pubblico e un ottimo risultato per quanto riguarda la raccolta fondi: il ricavato della serata verrà interamente dedicato ai progetti dell’associazione Cresci per i bambini con problemi di diabete di tipo 1.

“Siamo molto soddisfatti perché è stata raggiunta la cifra di 5000 euro sia grazie alle donazioni effettuate tramite bonifico sia tramite le offerte delle persone presenti Venerdì sera in Piazza Italia. Per la prima volta nella storia degli eventi pubblici di Cresci abbiamo voluto sperimentare l’aggiornamento periodico della cifra donata tramite il tabellone elettronico posizionato alle spalle del palco” spiega Alessandro Oderda a nome del consiglio direttivo dell’associazione Cresc.i.

Sul palco, dopo il saluto del sindaco di Millesimo Pietro Pizzorno, si sono alternati i vari artisti che da diversi anni partecipano gratuitamente agli spettacoli della Babilonia Ethnic Band. Il cabarettista Daniele Raco ha regalato anche i suoi interventi-monologhi e la chiusura del concerto è stata affidata a Roberto Tiranti e a Paolo Bertonazzi, 2 amici storici di Cresci che accettano sempre molto volentieri di prender parte ai loro concerti.

“Per ringraziare la grande partecipazione, la generosità dei presenti e l’ottima organizzazione della serata garantita dall’Amministrazione Comunale di Millesimo, l’associazione Cresci ha realizzato questo video che potete trovare qui https://www.facebook.com/AssociazioneCRESCI/videos/484865531877808/” conclude Alessandro Oderda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.