IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giornata dell’olio, Vaccarezza: “Tutelare le nostre eccellenze”

Il consigliere regionale: "La Regione pronta a valorizzare le nostre tradizioni"

Savona. “La “Camminata tra gli olivi” che si svolgerà il 29 ottobre in 16 comuni a Genova, Savona e Imperia, può e deve essere trasformata in un’attrazione turistica costante per la promozione del territorio e per l’incremento dell’economia ligure attraverso la produzione dell’olio. Tra le tante eccellenze di cui la Regione può fregiarsi, c’è sicuramente l’antica tradizione del “cultivar taggiasca” grazie alla quale viene prodotto il nostro “oro verde” più prezioso”.

Commenta così Angelo Vaccarezza, Capogruppo di Forza Italia in Regione Liguria, la prima giornata nazionale promossa dall’associazione Città dell’Olio per valorizzare territorio e produzioni, paesaggi e profumi mediterranei legati alla coltivazione dell’olivo e alla produzione di olio.

L’iniziativa è stata presentata presso la Sala della Trasparenza di piazza De Ferrari dagli Assessori Marco Scajola e Gianni Berrino e da Enrico Lupi presidente Associazione Nazionale Città dell’Olio.

“Tutta la nostra terra presenta delle caratteristiche uniche al mondo – prosegue il consigliere regionale – saranno sedici itinerari per ammirare le terrazze, i muretti a secco e tutte quelle particolarità che rendono unico il nostro paesaggio. Molto si sta lavorando per far sì che ogni tesoro ligure venga riconosciuto”.

“Abbiamo ben trentasette città dell’olio e l’impegno dell’Ente è forte nella valorizzazione e nella tutela delle nostre eccellenze.
La camminata è un’iniziativa che può portare tutti in un percorso fatto di storia, cultura, tradizione e, naturalmente, bellezza: un’occasione ghiotta per conoscere meglio il territorio”.

Dei sedici comuni coinvolti nell’iniziativa, quattro si trovano in Provincia di Savona: Andora, Arnasco, Casanova Lerrone e Stellanello.
“Il percorso si concluderà in un frantoio, simbolo di una cultura millenaria che è certamente una carta vincente per la Liguria” conclude Vaccarezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.