IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finanziata una “fattoria” in Africa grazie allo spettacolo “Note per il sorriso di un bimbo”

E' stato organizzato dall'associazione Musicale Culturare Dna Musica di Savona per sostenere il progetto della Onlus "Savona nel cuore dell'Africa"

Savona. Il 19 maggio 2017 al Teatro Chiabrera è andato in scena lo spettacolo “Note per il Sorriso di un Bimbo”, giunto alla decima edizione, organizzato dalla Associazione Musicale Culturare Dna Musica di Savona. Lo spettacolo era finalizzato a sostenere il progetto della Onlus “Savona nel cuore dell’Africa – La fattoria di Suor Devota”, mirato all’acquisto di un terreno per la coltivazione per garantire alimenti che siano fruibili per tutto un anno ai bambini nei pressi della città di Goma su lago Kiwu (Proponente del progetto: Dott. Marco Anselmo).

Oggi Dna Musica comunica che grazie alla serata del 19 maggio sono stati consegnati alla Onlus due terzi della somma necessaria a realizzare il progetto, che ha visto il suo primo passo compiuto con l’acquisto del terreno da parte di Suor Devota poche settimane fa.

Dna musica

“E’ stato veramente magico vedere i nostri bambini e ragazzi impegnarsi e soprattutto divertirsi con quello che amano: la musica. E proprio questo impegno è stato ripagato da un Teatro Chiabrera letteralmente tutto esaurito. Grazie grazie grazie al nostro pubblico che ha ‘tifato’ per i nostri ragazzi, i nostri vip preferiti di ogni giorno, e un grazie speciale al coro della scuola materna Mongrifone. Siamo veramente orgogliosi del risultato raggiunto e di aver dato via al progetto della ‘Fattoria di Suor Devota’, a cui potete ancora contribuire contattando l’Associazione ONLUS – Savona nel cuore dell’Africa” afferma con entusiasmo l’insegnante di pianoforte e canto Liana Saviozzi.

“Note per il Sorriso di un bimbo quindi, si conferma anche al deciamo anno, un appuntamento sentito e partecipato dalla comunità, che non vuole rinunciare nè ad emozionarsi con i piccoli allievi, nè a rinunciare ad un sostegno importante per i progetti della Onlus Savonese” concludono dalla scuola di musica savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.