IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Congressi nei circoli Pd a Savona, plebiscito per Arboscello: “Serve un forte cambiamento”

Non hanno votato i firmatari del documento di Marco Russo. Il neo segretario: "Ora voltare pagina, insieme..."

Savona. Si sono conclusi i congressi nei cinque circoli del Pd della città di Savona, riguardanti il rinnovo dei segretari di circolo e dei direttivi e la votazione riguardante la lista dei delegati all’assemblea comunale collegata al candidato coordinatore cittadino Roberto Arboscello.

“Il congresso ha visto la partecipazione di circa il 45% degli iscritti, dato che non sorprende, considerato che le operazioni di voto erano consentite solo per poche ore e per di più durante il fine settimana. Una prima riflessione è che per il futuro sarà necessario prevedere orari più lunghi e anche nei giorni feriali in caso di simili consultazioni” afferma il segretario uscente Barbara Pasquali.

83% di preferenze sono andate alla lista collegata alla candidatura di Roberto Arboscello, coordinatore cittadino, risultato non scontato vista la decisione di chi aveva condiviso il documento di Marco Russo di non partecipare all’assemblea comunale.

“Sono stati due giorni intensi, faticosi, emozionanti – dice il neo segretario cittadino del Pd Roberto Arboscello -. Ho voluto, nonostante i tempi ristretti e le sovrapposizioni, essere presente ai congressi di tutti i circoli, per esprimere personalmente il mio pensiero sul partito, sulla città di Savona e presentare il documento programmatico, per essere fin da subito a contatto diretto con gli iscritti, per iniziare quel confronto duro ma leale al nostro interno che forse è mancato in questi anni”.

“Oggi posso dire che una cosa è uscita in modo unanime: l’essere consapevoli che il partito savonese sta attraversando una delle fasi più difficili di sempre e che è necessario un forte cambiamento, nella classe dirigente e nel modo di essere e di interpretare la politica. Da questo dobbiamo ripartire” aggiunge.

“Un ringraziamento di cuore agli iscritti che hanno partecipato al congresso, ai volontari che si sono adoperati nelle operazioni di voto, agli iscritti che non sono riusciti a partecipare ma che mi hanno manifestato la loro vicinanza, al segretario cittadino e ai segretari di circolo uscenti che in questi anni hanno lavorato duro in una situazione non certo facile, ai segretari entranti che hanno deciso di mettersi in gioco in prima persona”.

“Rispetto la scelta di quei 26 iscritti che hanno votato scheda bianca. Ora, però, è il momento di voltar pagina, iniziare un nuovo capitolo insieme. Ripartiamo con umiltà ma con tanta voglia di fare, cercando di lavorare in modo concreto, per tornare a essere interlocutori credibili nei confronti della città” conclude Arboscello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.