IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calano i prezzi delle case, il savonese resta la più cara in Liguria

Il costo medio delle abitazioni in regione è pari a 2.709 euro al metro quadro

Più informazioni su

Savona. Nel trimestre giugno-settembre 2017 i prezzi del mercato residenziale in Liguria sono ancora in calo, anche se l’andamento del mattone in regione si sta lentamente approcciando a un periodo di maggiore solidità, considerando che negli ultimi tre mesi la riduzione è stata di appena 0,8%, sia per il mercato delle vendite che per quello delle locazioni.

Questa è una delle principali evidenze emerse dall’ultimo Osservatorio sul Mercato Immobiliare Residenziale di Immobiliare.it (https://www.immobiliare.it). Secondo l’analisi, il prezzo medio richiesto per acquistare casa nella regione, a giugno 2017, è stato pari a 2.709 euro al metro quadro, il 42% in più rispetto alla media nazionale (1.910 €/mq).

Per quanto riguarda le vendite, la città più cara è Savona con un prezzo al metro quadro di 2.217 euro. A poca distanza Imperia che si attesta a 2.189 al mq. Per comprare conviene invece Genova che, con 1.787 euro al metro quadro, è di quasi mille euro sotto la media regionale.

E Genova è la città dove il mercato degli affitti riprende vigore. Se infatti negli altri comuni le cifre delle locazioni sono ancora in ribasso (a Savona, ad esempio, del 2,5%), a Genova questa fetta di mercato segna un +0,7%. Per le locazioni è Imperia la più economica con un prezzo al metro quadro di 7.34 euro, mentre lo scettro di città più cara va a La Spezia. Qui il prezzo al metro quadro è 8.42 euro, più della media regionale (8.36 euro al mq) e di poco inferiore alla media nazionale di 8.53 euro al mq.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.