IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Artigianato, due eccellenze savonesi alla ribalta nazionale foto

"Besio Amaretti" e "Vanessa Cavallaro Cristallerie" impegnati sul fronte della promozione

Savona. Che la provincia di Savona sia terra di artigiani e di eccellenze è noto anche per le azioni di promozionali e di sostegno che gli enti locali e il sistema associativo realizzano.

Ora però gli strumenti arrivano da realtà al di fuori dei confini liguri: Confartigianato Imprese e Linea Verde hanno scelto, visitato e coinvolto due realtà storiche della nostra provincia, Vanessa Cavallaro Cristallerie di Altare e Besio Amaretti di Savona.

Nel primo caso si tratta di un progetto nazionale di Confartigianato volto a raccogliere le peculiarità del made in Italy artigiano con una carrellata di storie di successo, la cui visibilità è accentuata trasformandole in screenshot del sito o della app confartigianato, raccontate in chiave dinamica e contemporanea. La scelta di Vanessa Cavallaro, quindi si allinea con il progetto nazionale che mira a costruire un variegato mosaico della piccola impresa artigiana italiana.

Contestualmente Paola Torello, la titolare dell’impresa storica Besio Amaretti che ha ospitato le scorse settimane le telecamere di Linea Verde nel corso del tour savonese presso il suo storico laboratorio di via Sormano, sarà tra i protagonisti della trasmissione che andrà in onda alle 12 di sabato su Rai Uno.

“Una visita gradita che segna un altro successo per la mia impresa – dice con soddisfazione Paola Torello – Linea Verde racconta il nostro paese passando da realtà imprenditoriali selezionate e di qualità: per noi essere stati scelti dalla redazione del programma è un’ulteriore attestazione che stiamo facendo bene e che stiamo continuando un percorso partito da lontano con la mia famiglia.”

Soddisfazione arriva anche da Confartigianato Savona che vede coinvolte in progetti importanti due dei suoi associati: “Ancora una volta l’artigianato di qualità si fa portabandiera del territorio. Da parte nostra vorremmo che la strada intrapresa da questi due capisaldi del tessuto artigiano sia un esempio per tutto il sistema locale e che possa fornire leve turistiche e commerciali nuove”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.