IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, tartaruga rischia di affogare in una fontana: salvata dai clienti di un bar

Ora è stata presa in consegna dai volontari dell'Enpa, che cercano una famiglia adottiva

Più informazioni su

Varazze. Una tartaruga d’acqua è stata abbandonata ieri in una piccola fontana piena di acqua sporca, situata nel centro storico di Varazze; il rettile, per le sue dimensioni, è stato appoggiato di traverso ed ha rischiato di morire annegata nella poca acqua, se non fosse stata scorta dai clienti di un bar vicino, che l’hanno estratta dall’incomoda posizione.

A raccontare l’episodio è la Protezione Animali savonese, i cui volontari hanno preso in consegna la bestiola e l’hanno portata nella sede di Savona per le cure.

Le guardie zoofile volontarie dell’Enpa stanno conducendo gli accertamenti per individuare e denunciare il responsabile dell’abbandono: “Chi fosse in possesso di informazioni utili è pregato di telefonare al numero 019 824735 o inviare una mail a savona@enpa.org”.

Ora i volontari sperano di trovarle una famiglia adottiva, che possegga un giardino con laghetto; chi è interessato può vederla presso la sede Enpa a Savona in via Cavour 48r, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, telefono 019 824735.

Sconsolati i volontari dell’Enpa, di fronte all’ennesimo recupero di una tartaruga “orecchie gialle” abbandonata “acquistate liberamente in negozi di animali quando sono piccole e graziose, vengono spesso abbandonate quando diventano ingombranti – spiegano gli animalisti – ed il bambino che l’aveva voluta è cresciuto e non se ne interessa più”. E’ originaria degli Stati Uniti e l’Enpa chiede inutilmente da tempo che ne venga vietata l’importazione, l’allevamento e la vendita ma, per ora, la proibizione vige soltanto per la specie “orecchie rosse”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.