IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Roccavignale la prima colonnina pubblica in provincia per auto e moto elettriche foto

E' costata circa sei mila euro. Il sindaco Fracchia: "Una scommessa che sarà vincente"

Roccavignale. E’ stata attivata a Roccavignale la prima colonnina in provincia di Savona per la ricarica di auto e moto elettriche. La struttura, installata da Enel, è di proprietà comunale ed è costata circa sei mila euro.

“Bello sentirsi pionieri in questa iniziativa dove scommettiamo in un futuro verde come i colori della nostra bellissima natura! Oggi creiamo le condizioni per lo sviluppo sostenibile del nostro territorio…Pensate se le pubbliche amministrazioni 100 anni fa non avessero fatto le strade.. non si sarebbero neppure prodotte le automobili e oggi andremo ancora a piedi” dice il sindaco Fracchia.

Tutte le colonnine pubbliche esistenti possono essere viste sulla app “e-go” dove puoi anche prenotare un pieno e pagare direttamente sulla bolletta di casa. Un pieno costa meno di due euro e ci vogliono due ore per farlo. Il tempo giusto per fermarsi nel vicino ristorante o farsi un taglio dalla parrucchiera… un aperitivo invece al bar per i più frettolosi e due commissioni in farmacia.

“Una scommessa della nostra amministrazione che sarà sicuramente vincente. Spero vivamente che altri comuni aderiscano a questa iniziativa in modo da potere creare una rete di colonnine per fare sì che la mobilità elettrica diventi una realtà il primo possibile” conclude il primo cittadino di Roccavignale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.