IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Primo giorno di scuola, un papà: “Vetri e sporcizia, degrado regnante ad Albenga”

Amara sorpresa mentre accompagnava la figlia alla ripresa delle lezioni

Più informazioni su

Buongiorno,
sono un genitore che, dopo aver accompagnato a scuola per il primo giorno di scuola la propria figlia, ha ancora più chiaro il degrado regnante ad Albenga e, aggiungo, il menefreghismo di chi dovrebbe “governare”. I ragazzini e i ragazzi più grandi oggi sono stati accolti da una via di accesso alla scuola a dir poco degradata: bottiglie di birra (almeno una decina) lungo tutto il perimetro del muretto o sul marciapiede fiancheggiante l’edificio scolastico, una bottiglia di vino a pezzi, probabilmente risultato di una discussione tra gentiluomini, e rumenta di ogni tipo negli angoli della strada, compresa qualche confezione riconoscibilissima di siringa (ma magari qualche diabetico abita in zona e sono io a pensare male).

Meno male che ad Albenga è vietato consumare alcolici tanto più in bottiglie di vetro (notizia sventolata ai quattro venti quando venne adottato il provvedimento dall’ufficio stampa comunale… giro di vite si diceva… io lo definirei di più un giro sulla giostra delle prese per i fondelli…).

Certo è che se non si riesce a far rispettare un’ordinanza in una cittadina di dimensioni relativamente modeste almeno mi aspetterei una degna pulizia della zona… Almeno per la mattina di inizio della scuole. Poi ci lamentiamo che chi abita negli altri paesi costieri ci reputa… lasciamo stare tanto lo sanno tutti cosa ci reputano. E faccio fatica a non dargli almeno un po’ di ragione.

Con desolazione e un po’ di arrabbiatura porgo i miei distinti saluti
Un genitore

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da hadrianus

    Il signore che scrive ha perfettamente ragione. Disordine e sporcizia,erbaccia per tutte le strade – non parliamo dei cassonetti della spazzatura,stracolmi,puzzolenti,senza contare tutto il residuo che rimane in terra e che gli addetti non raccolgono. Poi lasciamo perdere le ordinanze,ivi compreso un consiglio comunale, la dove si sancisce una serie di divieti, accattonaggio,uso delle bottiglie di vetro,bicilette sui marciapiedi e o giardini e o centro storico, e via dicendo. Che fine hanno fatto ? quanti vigili vediamo in giro per la città ? si, passano ma in moto o in macchina,perciò non solo non controllano un bel niente ma consumano anche carburante a spese nostre.Lasciamo andare, tanto è tutto tempo perso, però gli assessori anzichè fare proclami sulla stampa facciano rispettare ciò che loro stessi hanno deliberato.