IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Infortunio sul lavoro a Quiliano, stabili le condizioni di Stefano Diamantini fotogallery

L'uomo si trova ricoverato nel reparto di rianimazione del Santa Corona: intanto proseguono le indagini degli inquirenti

Pietra Ligure. Resta in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita Stefano Diamantini, il 51enne di Albissola Marina che ieri mattina si è ribaltato mentre stava manovrando un “sollevatore telescopico” all’interno di un cantiere in via Tecci a Quiliano. L’uomo si trova attualmente ricoverato presso il reparto di rianimazione del Santa Corona di Pietra Ligure: le sue condizioni sono stabili e tra i sanitari regna un certo ottimismo circa i tempi e le modalità della sua ripresa.

Sul luogo dell’infortunio sul lavoro sono intervenuti i carabinieri di Vado Ligure, gli agenti della polizia municipale di Quiliano e gli ispettori dello Psal, che hanno subito dato il via agli accertamenti del caso per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e i motivi del ribaltamento. Il pm di turno Daniela Pischetola ha disposto il sequestro del mezzo.

Secondo quanto accertato, Diamantini si trovava a bordo del mezzo (che serve per movimentare terra, materiale in pallet o altre attrezzature) e stava spostando sopra un cumulo di terra quando improvvisamente il mezzo si è ribaltato quando il mezzo si è improvvisamente ribaltato. Secondo le ipotesi, è possibile che l’uomo stesse effettuando una retromarcia e non si sia accorto per tempo del fatto che una delle ruote fosse finita nel vuoto, ma è anche possibile che il terreno abbia ceduto sotto il peso del mezzo.

 

Secondo le informazioni, gli accertamenti degli inquirenti non avrebbero rilevato alcun tipo di irregolarità all’interno dell’area di cantiere, sulla quale sorgerà un grande centro per l’addestramento di cani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.