IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli Esordienti 2005 dell’Albissola vincono il 6° “Memorial Masio” foto

I giovani calciatori bianco celesti, allenati dagli istruttoti Marcello Acquarone e Gabriel Casella hanno superato Sanremese, Veloce, Vado Blu e Vado Bianco

Vado Ligure.  Gli Esordienti 2005 dell’Albissola si sono aggiudicati il 6° “Memorial Masio”, disputato a Vado Ligure.  Otto le compagini al via suddivise in due gironi da quattro; l’Albissola ha affrontato la Sanremese, una delle squadre più accreditate alla vittoria finale e con una gara accorta e senza correre troppi rischi, ha vinto (2-0) grazie alla doppietta di Francesco Bonanni.

Il secondo incontro ha visto i bianco celesti superare (1-0) la Veloce, in una partita giocata quasi tutta all’attacco, sblocca nel finale, grazie ad un tiro dalla distanza di Luca Venturino.

L’Albissola, nel terzo incontro, decisivo per l’ingresso alla finalissima, ha affrontato il Vado Blu con l’obiettivo di vincere perchè la differenza reti, in caso di pareggio, era favore dei padroni di casa.

I giovani ceramisti hanno affrontato l’impegno con l’atteggiamento giusto e con coraggio: al decimo minuto è nata l’azione decisiva.

Venturino, smarcatosi in fascia, ha pescato Saracco a centro area, che di sinistro  non ha lasciato scampo al pur bravo portiere avversario.

L’Albissola ha giocato la finale con il Vado Bianco, vincente dell’altro girone.

La prima parte di gara è stata equilibrata ma i bianco celesti, nella seconda frazione di gioco, hanno attaccato ripetutamente sino al vantaggio, siglato ancora da Luca Venturino.

Il risultato avrebbe potuto essere anche più ampio, ma il portiere vadese ha negato il goal, in diverse occasioni.

I 2005  dell’Albissola, padroni del campo, grazie ad una difesa molto attenta ed alla bravura dei numeri uno Filippo Tredici e Matteo Ferro, si sono aggiudicati partita e torneo.

Da segnalare i premi individuali a Luca Venturino, autore della rete decisiva della finale, ed a Matteo Ferro, quale miglior portiere.

I protagonisti:
Tredici, Ferro, Camozzi, Ghini, Gaggero, Sberna, Picarelli, Oragano, Piccone, Osmaj, Saracco, Bonanni, Venturi, Palumbo, Moggio, Venturino.

Dirigenti: Walter Bonanni, Andrea Camozzi, Paolo Gaggero

Istruttori: Marcello Acquarone e Gabriel Casella

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.