IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria, esordio nel segno del Quiliano & Valleggia: 4 a 0 al Sassello risultati

Debutto da 3 punti anche per Speranza e Celle Ligure

Quiliano. Durante l’estate Quiliano e Valleggia hanno unito le forze: un’unica squadra nel territorio comunale, per poter ambire a traguardi più elevati, in particolare al ritorno in Promozione.

La prima giornata della Prima Categoria parla in favore della nuova società. Sul terreno amico del Picasso la formazione allenata da Enrico Ferraro ha prevalso per 4 a 0 sul neopromosso Sassello. Tre reti di Andrea Freccero, una nel primo tempo e due nella ripresa, ed il sigillo finale di Anthony Velez Romero hanno permesso ai biancorossoviola di debuttare in maniera brillante. Per i biancoblù di mister Marco Manca, che sullo 0 a 0 hanno colpito un palo, saranno altre le occasioni per incamerare punti salvezza.

Buona la prima per il Celle Ligure, che sul campo di casa ha piegato la Letimbro per 1 a 0. La squadra di mister Massimiliano Ghione è riuscita a far suoi i 3 punti grazie ad un gol di Vallerga nelle fasi finali dell’incontro.

Prova di forza per lo Speranza che, arrivato all’intervallo sotto di un gol ed in inferiorità numerica, ha battuto per 2 a 1 il Camporosso. Sul terreno del Santuario i rossoverdi guidati da Ermanno Frumento hanno ribaltato il risultato grazie alle segnature di Molinari e Damonte.

La matricola Aurora Calcio ha dato vita ad una bella partita sul campo di un’altra squadra proveniente dalla Seconda Categoria, il San Bartolomeo. I cairesi condotti da Henry Carnesecchi hanno impattato 2 a 2 in trasferta, sul campo di Alassio. A metà gara il risultato era di 1 a 0 per i locali, a segno con Salvatore Bella. I gialloneri hanno pareggiato con Saino; poco dopo lo stesso Bella ha nuovamente colpito ma è stata immediata la replica di Paolo Mozzone.

Nessun gol, invece, tra Pontelungo e Bordighera Sant’Ampelio. Sul terreno del Riva di Albenga i granata non sono riusciti ad infilare il pallone nella porta ospite, così come Serventi ha mantenuto inviolata la propria.

L’unico segno “2” è uscito al Fornaciari di Altare, dove i giallorossi si sono arresi alla San Stevese col punteggio di 2 a 1. La formazione valbormidese, passata sotto la guida di Marco Fiori, ambisce ad ottenere una salvezza meno sofferta di quella dello scorso anno, ma la partenza non è stata delle migliori.

Due partite non sono state portate a termine per lo stesso motivo: il vento. Allo Zaccari di Camporosso la Veloce si trovava sotto 1 a 0 con il Don Bosco Vallecrosia Intemelia, per una rete segnata di Bianco al quarto d’ora, quando il direttore di gara ha giudicato troppo forte le raffiche per poter proseguire.

Stessa sorte per la gara tra Sanremo 80 e Dianese e Golfo, che a Pian di Poma sono rimaste in campo meno di mezz’ora prima che l’arbitro mandasse tutti a casa. Entrambi gli incontri verranno recuperati a breve termine, ricominciando daccapo.

Esordio da dimenticare per il Varazze Don Bosco che, inserito nel girone C, ha giocato questa mattina in trasferta. La formazione allenata da Gerolamo Calcagno è stata sconfitta per 2 a 0 dal San Gottardo. Le reti di Favali e Romei, entrambe nel primo tempo, hanno deciso il match in favore dei genovesi.

Per vedere risultati e classifica della Prima Categoria girone C clicca qui.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.