IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, US Letimbro 1945: “Pronti ad affrontare una nuova avventura” risultati

Il vicepresidente: "Mister De Marco ha a disposizione un gruppo di giocatori che possono dire la loro in questo campionato"

Savona. Domenica 17 settembre riparte il campionato di Prima Categoria. “Noi siamo pronti per il secondo anno ad affrontare questa stagione difficile, irta di ostacoli ma stimolante per i nostri colori – dice Ezio Alpino, vicepresidente dell’US Letimbro 1945 -. Nei mesi scorsi molte cose sono cambiate, alcuni giocatori hanno deciso di lasciare la nostra società scegliendo nuove esperienze in squadre della stessa categoria o di categoria inferiore, altri per motivi di lavoro hanno detto stop”.

“Ma l’ossatura della squadra è rimasta – prosegue – e su quella che ci ha dato tante soddisfazioni in questi ultimi anni il nostro gruppo dirigente ha lavorato con impegno ed abnegazione per inserire nuovi giocatori curiosi e stimolati di fare parte di questo grande gruppo e i risultati li abbiamo ottenuti. Ora abbiamo una rosa di 26 giocatori pronti a dimostrare sul campo il loro valore e la voglia di essere protagonisti”.

“In questo contesto – spiega il vicepresidente – abbiamo avuto anche il cambio di allenatore con l’arrivo di mister Rocco De Marco, con una grande esperienza da giocatore nelle serie maggiori A e B, che ha sostituito il nostro Dario Roso che ha voluto comunque rimanere in società, e di questo gli siamo grati, per aiutarci a preparare i portieri. Mi sento di ringraziare comunque chi ha scelto di uscire dalla Letimbro per il grande lavoro che ha fatto con noi in questi anni e ci ha permesso di arrivare alla Prima Categoria con entusiasmo regalando pagine di calcio che non dimenticheremo mai. Ora voltiamo pagina, si ricomincia“.

Dalla preparazione svolta dai ragazzi si è notato, a mio modesto parere, che anche quest’anno la squadra c’è – dichiara Alpino -; De Marco ha a disposizione un gruppo di giocatori che possono dire la loro in questo campionato. Certamente abbiamo un gruppo che si deve cementare perché l’essere uniti anche nelle difficoltà, che in questa stagione troveremo, ci può aiutare ad ottenere risultati importanti. I nostri ragazzi sono convinto che sapranno mettere le loro qualità tecniche e agonistiche a disposizione della squadra per affrontare un percorso certamente molto difficile in un girone dove le squadre attrezzate saranno molte e pronte a darsi battaglia”.

“Ma noi ci siamo, non facciamo nessun tipo di proclamo e dobbiamo affrontare ogni gara con la massima concentrazione, determinazione e grinta consci anche della nostra forza. Dobbiamo essere umili sapendo che non ci regalerà niente nessuno. Se avremo questa consapevolezza sono convinto che gli obiettivi che ci costruiremo partita dopo partita li potremo raggiungere mettendo in risalto il valore del gruppo e pronti a dare nuove soddisfazioni ai nostri tifosi. Una cosa è certa: dobbiamo prima di tutto divertirci e fare divertire i nostri sostenitori perché nel calcio dilettantistico uno dei valori principali deve rimanere quello – conclude il vicepresidente -, quello che porteremo a casa in più lo vedremo alla fine“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.