IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Botta e risposta a metà ripresa: tra Savona e Massese esce il segno “X” risultati

Al colpo di testa di Gomes replicano gli ospiti trasformando un penalty

Più informazioni su

Savona. Nella scorsa stagione la Massese aveva battuto il Savona tre volte su tre, tra stagione regolare e playoff. Oggi gli Striscioni hanno interrotto la serie negativa, pareggiando 1 a 1 con i bianconeri sul terreno del Bacigalupo.

La partita è stata tutt’altro che spettacolare. Dopo un primo tempo poverissimo di occasioni da rete, nel quale l’unico brivido lo ha regalato un gran tiro di Tognoni, ancor meno emozioni si sono viste nella prima parte della ripresa. Poi, negli ultimi venti minuti la sfida si è accesa. Il Savona ha cercato ed ottenuto il vantaggio; immediata la replica della Massese che un paio di minuti dopo ha ristabilito la parità. Nell’ultimo minuto di recupero i toscani hanno sfiorato il gol vittoria ma la difesa biancoblù ha evitato la sconfitta.

La cronaca. Luca Tabbiani sceglie il seguente undici: Bellussi, Vinasi, Grani, Cardini, Ferrando, Cammaroto, Tognoni, Bacigalupo, Gomes, Mair, Gallo. Lo schema è il 4-3-3; i locali giocano con la terza divisa, interamente gialla con una banda trasversale blu sulla maglia.

A disposizione ci sono Bonavia, Bruzzone, Venneri, Fofana, Vittiglio, Dalessandro, Cioce, Lumbombo, Anselmo

La Massese allenata da Cristiano Zanetti gioca con Barsottini, Raimo, Zambada, Mosti, Sgambato, Fenati, Amico, Spinosa, Taddeucci, Remorini, Frugoli. Toscani in campo con il 3-4-1-2.

In panchina siedono Maccabruni, Gemignani, Buselli, Grandoni, Pasqualini, Luccaccini, Marcellusi, Benedetti, Del Nero.

Arbitra Filippo Prior (Ivrea), coadiuvato da Daniele Alibrandi (Alessandria) e Roberto Allocco (Bra). Si gioca in una giornata soleggiata, con circa cinquecento spettatori. Tra gli ospiti, che giocano con la consueta tenuta a strisce verticali bianche e nere, ci sono tre ex biancoblù: Fenati, Frugoli e Pasqualini.

I primi tentativi d’attacco, infruttuosi, sono del Savona. Al 9° Vinasi si rifugia in angolo per anticipare Frugoli; Bacigalupo la mette nuovamente fuori. Sugli sviluppi del secondo corner l’arbitro vede un fallo in attacco. Anche il Savona, al quarto d’ora, calcia il suo primo angolo. I portieri, però, restano inoperosi.

Entrambe le squadre badano a non scoprirsi troppo; il gioco si sviluppa prevalentemente a centrocampo, non si annotano azioni da rete.

Al 27° Amico cerca un assist di testa per i compagni ma Bellussi fa sua la sfera. Al 31° va alla conclusione Gallo: ampiamente a lato. Al 35° ci prova Gomes: Barsottini para il suo tiro.

Al 36° Taddeucci si invola sulla sinistra e Cardini lo atterra: cartellino giallo. Al 39° potente conclusione di Remondini: sopra la traversa. Poco dopo è Zambada a venire ammonito per un intervento irregolare su Tognoni.

Il Savona costruisce una buona occasione al 43°: passaggio di Bacigalupo, destro di Tognoni indirizzato sotto l’incrocio e Barsottini con un gran volo respinge in angolo. Al 45° accelerazione di Mair che fa tutto bene ma al momento del tiro scivola e l’azione sfuma.

Al 46° cartellino giallo per Vinasi. Dopo un minuto di recupero si rientra negli spogliatoi sul risultato di 0 a 0.

Nel secondo tempo il primo tentativo è di Frugoli su punizione, al 5°: palla alta. All’8° il primo cambio, tra gli ospiti: Del Nero prende il posto di Taddeucci. Poco dopo Tabbiani inserisce Vittiglio al posto di Cammaroto, costretto ad uscire per un lieve infortunio.

Ancora Massese in attacco al 12°, con il tiro di Amico: sopra la traversa. Al 14° una punizione calciata da Tognoni viene respinta dalla difesa ospite.

Al 16° Cioce fa il suo esordio in biancoblù sostituendo Cardini, che ha giocato con una vistosa fasciatura dovuta ad una ferita ad un sopracciglio a seguito di uno scontro in avvio di gara. Al 20° dentro Benedetti, fuori Frugoli.

La partita si vivacizza. Gli Striscioni danno un’accelerata intorno al 25° e vanno alla conclusione prima con Mair e poi con Tognoni; il tentativo di quest’ultimo viene deviato in angolo. Al 27° arriva il gol del vantaggio locale: angolo calciato da Tognoni, in area Gomes mette in rete con un colpo di testa.

Zanetti corre ai ripari e al 28° inserisce Grandoni al posto di Mosti. Al 29° Ferrando commette fallo di mano in area su tiro di Spinosa: cartellino giallo e calcio di rigore. Del Nero lo trasforma con un rasoterra angolato.

Al 33° Tabbiani schiera Fofana al posto di Bacigalupo; al 35° dentro Anselmo per Tognoni. Al 41° l’ultimo cambio tra i biancoblù: Lumbombo per Mair.

Al 43° palla dalla destra in area, Gomes cerca l’impatto di testa ma Barsottini esce bene e fa sua la sfera. Nel primo dei cinque minuti di recupero viene ammonito Fenati.

Nell’ultimo minuto di gioco la Massese sfiora il gol vittoria: Bellussi si supera su un tiro di Del Nero, la palla resta lì e l’attaccante ospite ci prova ancora, Grani respinge sulla linea di porta. Finisce 1 a 1.

Dopo 3 turni il Savona condivide la vetta della classifica con altre quattro squadre a quota 7 punti. Domenica 24 settembre affronterà al Bacigalupo proprio una di queste: il Ponsacco.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.