IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto, il sindaco fa visita alle scuole nel giorno della ripresa delle lezioni fotogallery

Gli auguri a studenti, docenti, personale e genitori per l'inizio dell'anno

Borghetto Santo Spirito. Anche il nuovo sindaco Giancarlo Canepa ha rispettato la tradizione porgendo personalmente a studenti, docenti e personale ATA della scuola gli auguri di buon inizio dell’anno scolastico. Con il suono della prima campanella studenti e personale scolastico si sono ritrovati in questa giornata che porta con sé l’emozione e il piacere di riabbracciare i compagni di sempre, la curiosità di conoscere i nuovi e il desiderio di scoprire cosa potrà cambiare nello studio rispetto agli anni precedenti.

Il percorso scolastico è un passaggio indispensabile e fondamentale per gettare correttamente le basi per tutto ciò che si vorrà costruire domani: il futuro, si sa, passa dai giovani. Il primo cittadino si è rivolto in modo particolare ai circa 22 studenti che per la prima volta hanno varcato l’ingresso della scuola primaria e che termineranno il loro impegno scolastico quinquennale nella tarda primavera 2022.

Il sindaco, accompagnato dall’assessora alla Pubblica Istruzione Cinzia Vacca, ha voluto sottolineare l’importanza di credere che le cose possano sempre essere cambiate, che tutto può migliorare e che non bisogna mai cadere nella rassegnazione. La cultura è sinonimo di speranza e la scuola è il luogo dove coltivare cultura e speranza e per questo motivo deve essere tutelata e protetta.

“La scuola riveste una fondamentale importanza in ambito sociale e merita un’attenzione particolare da parte dell’amministrazione comunale”, affermano il sindaco e l’assessore. Agli alunni il sindaco ha rivolto l’invito a perseguire “il desiderio di conoscere” e ha voluto ricordare che “tutta l’amministrazione è a loro disposizione”.

L’istituto scolastico comprensivo Val Varatella presenta numeri importanti che ammontano a 670 alunni complessivi di cui ben 380 nei plessi di Borghetto. Quest’anno la scuola dell’infanzia accoglie 100 bambini, quella primaria 153 alunni, di cui come già accennato 22 di prima classe, mentre le scuole medie sono frequentate da 128 ragazzi. Questo è stato possibile grazie al grande impegno di tutto il personale docente e non docente.

Un saluto speciale è stato rivolto ai genitori affinché trascorrano questo anno consapevoli che la crescita e lo sviluppo sereno dei loro figli è garantito da un personale docente eccellente. “L’amministrazione, la Giunta e l’intero Consiglio comunale saranno continuamente vicini al mondo della scuola, senza esitazioni, affinché tutte le problematiche che dovessero insorgere vengano affrontate e risolte nel più breve tempo possibile con la consapevolezza che le prove, quando vengono superate insieme, rafforzano il dialogo e la coesione”, affermano il sindaco Canepa e l’assessora Vacca.

Di seguito riportiamo le riflessioni e gli auguri per l’inizio dell’anno scolastico che il sindaco indirizza a studenti, docenti, personale scolastico e genitori.

L’inizio dell’anno scolastico è un momento importante per gli studenti, i docenti, i genitori ma anche per tutta la città. Nelle mani delle nuove generazioni sono riposte le speranze e le attese della nostra comunità grazie anche all’attività di insegnanti, dirigenti e personale delle scuole che lavorano con impegno e sacrificio, lavoro fondamentale che va sostenuto ed apprezzato.
Le tappe degli anni scolastici contribuiscono a definire il futuro degli studenti, prossimi cittadini della Nazione.
Gli anni trascorsi tra i banchi di scuola sono destinati a restare tra i ricordi più genuini della vita di ognuno di noi. Con questa consapevolezza rivolgo il migliore pensiero in modo particolare a quanti oggi iniziano questo meraviglioso percorso o riprendono quello sospeso all’inizio dell’estate.
Dirigenti, insegnanti, collaboratori e soprattutto studenti e genitori, si troveranno alle prese con i sacrifici che il difficile ma quanto mai stimolante, “obbligo” scolastico richiede ma tutti certi che tale impegno, con la reciproca collaborazione, possa diventare un’appassionante viaggio nella maturazione e nella crescita dei cittadini “responsabili” di domani.

Nella mia qualità di Sindaco di questa Città esprimo la vicinanza di tutta l’amministrazione e il nostro impegno a valorizzare le esperienze positive del passato ed accogliere nuove idee e progetti.
Questo inizio avviene in un clima di grandi difficoltà, in ragione della scarsità di risorse economiche e delle difficoltà finanziarie dell’Ente ma sono convinto che con l’aiuto di tutti riusciremo a superare anche questa difficile prova.
Ai ragazzi dico, in modo particolare, che l’istruzione e la formazione sono gli strumenti per cambiare il mondo e voi avete la fortuna di averli a disposizione. Questi sono gli anni in cui scoverete e fisserete i vostri talenti, le vostre passioni e i vostri sogni. Mettete alla prova le vostre qualità migliori, abbiate la pazienza e la costanza di realizzare i vostri sogni facendoli diventare progetti. Vi invito a perseguire “il desiderio di conoscere”. La cultura è sinonimo di speranza e la scuola è il luogo dove coltivare cultura e speranza e per questo motivo deve essere tutelata e protetta.

Questa giornata porta con sé l’emozione degli incontri, il piacere di riabbracciare i compagni di sempre, la curiosità di conoscere i nuovi e il desiderio di scoprire cosa potrà cambiare nello studio rispetto agli anni precedenti.
Vi comunico fin d’ora la mia disponibilità. Sono pronto a raccogliere le vostre idee, i vostri suggerimenti e, se ci saranno, anche i vostri reclami.
Mi auguro che il vostro viaggio formativo sia il migliore possibile.

Giancarlo Canepa

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.