IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Vado un’area per un palco per la caccia: proteste dell’Enpa

Chiesto l'annullamento della gara: "Così sarà ancora più facile la strage di uccelli, perché posto in una zona di notevole 'passo'"

Più informazioni su

Vado Ligure. “Un’area comunale affidata a titolo gratuito per creare un palco per la caccia alla fauna migratoria, assurdamente con l’obbligo di tutelare la fauna e la flora. Accade a Vado Ligure, dove il comune ha deliberato questa strana e discutibile gara, con prelazione a favore dell’ANUU, associazione nazionale uccellatori ed uccellai, cioè i cacciatori che una tempo esercitavamo la caccia con le reti ed ora sparano a migratori che, stanchi ed affamati dopo un volo di migliaia di chilometri, trovano sulla costa non cibo, acqua e riposo ma fucilate mortali”. A lanciare l’accusa contro la scelta dell’amministrazione comunale è l’Enpa di Savona che, ovviamente, non la condivide.

La Protezione Animali savonese ha anche annunciato che inviterà il comune ad annullare la gara e a “pensare ad un utilizzo davvero ecologico, sperando nell’appoggio dei consiglieri dell’opposizione e di quelli della maggioranza che hanno a cuore le sorti della fauna selvatica”.

“La caccia alla fauna migratoria, in provincia di Savona, è responsabile dell’abbattimento dell’80% degli oltre 44.000 animali uccisi ‘ufficialmente’ ogni anno da circa 5.000 cacciatori. Con la concessione dell’appostamento di caccia di Vado Ligure sarà ancora più facile la strage di uccelli, perché posto in una zona di notevole ‘passo’; e le specie più abbattute saranno i tordi, tra cui il tordo sassello, animale in declino in Europa ed inserito nell’elenco delle specie minacciate a livello globale” aggiungono dall’associazione animalista.

“A dimostrazione di questi dati, Enpa pubblica il resoconto degli abbattimenti di una recente stagione venatoria ed invita gli animalisti ad inviare una protesta, senza insulti, al sindaco di Vado Ligure (info@comune.vado-ligure.sv.it, https://www.facebook.com/ComuneVadoLigure/)” concludono dalla Protezione Animali Savonese.


enpa palco vado

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.