IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Tovo chiesa gremita e palloncini in cielo per l’addio ad Elia Tosetti fotogallery

Il ventottenne ha perso la vita in un tragico incidente stradale in via Soccorso a Pietra

Tovo San Giacomo. La chiesa parrocchiale di Tovo San Giacomo, questo pomeriggio, era gremita per l’ultimo saluto ad Elia Tosetti, il ventottenne che ha perso la vita in un tragico incidente con la moto avvenuto in via Soccorso a Pietra Ligure.

Tantissime le persone (tanto che molte sono rimaste fuori dalla chiesa), soprattutto giovani, che si sono volute stringere intorno alla famiglia di Elia in questo momento così difficile. Presenti alla funzione anche i sindaci di Tovo e Pietra Ligure Alessandro Oddo e Dario Valeriani.

Nella suo omelia Don Alessio ha ricordato che in queste situazioni c’è bisogno di “essere sostenuti nella speranza”. “Siamo una comunità di credenti, noi non ci diciamo ‘non ci sono parole’ perché la parola di Dio ci dice che abbiamo un destino comune. Noi abbiamo la speranza e crediamo in quello che ci dice il Signore, che ci dà la forza per non andare alla deriva” ha concluso il sacerdote.

L’uscita del feretro dalla chiesa è stata accompagnata da un lunghissimo applauso e dal lancio di decine di palloncini colorati sui quali gli amici di Elia hanno anche scritto alcuni messaggi e pensieri per lui.

Elia Tosetti, mercoledì sera, stava tornando a casa quando ha perso il controllo del suo Agility 125 ed è caduto rovinosamente a terra in via Soccorso, all’altezza della rotonda di parco Negro a Pietra Ligure. L’impatto è stato violentissimo e purtroppo il ragazzo è morto sul colpo. La notizia della scomparsa di Elia aveva suscitato profondo cordoglio e commozione in tutta la Val Maremola dove il ventottenne, ex studente dell’Alberghiero Migliorini di Finale, era molto conosciuto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.