IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, tutto pronto per la Festa Anpi “I Resistenti” dall’1 al 3 settembre a Lavagnola foto

Sede principale la Società di Mutuo Soccorso "Libertà e Lavoro"

Savona. Tutto pronto per la Festa Anpi “I Resistenti” che si terrà nei giorni 1, 2 e 3 settembre a Lavagnola, con sede principale la Società di Mutuo Soccorso “Libertà e Lavoro”. ANPI e ARCI organizzano un dibattito sul tema “Nuovi fascismi, nuovi razzismi: conoscerli per contrastarli” con Luca Borzani, storico e scrittore, Walter Massa, presidente regionale ARCI Liguria, e Stefano Nasi, segretario provinciale ANPI Savona.

Venerdì 1 settembre alle ore 21:30 concerto della Banda Tziga formata da Luca Pesenti (violino), Fabio Pesenti e Eros Crippa (chitarre e voci) e Luciano Puppo (contrabbasso). Dalle travolgenti melodie tzigane alle raffinate atmosfere dello swing francese anni ‘30 la Banda Tziga propone un percorso musicale che spazia dalla musica Gypsy dell’Est Europa al jazz manouche anni ‘30 suonato con gli strumenti a corde tipici della band tzigana.

Un viaggio musicale dalle travolgenti dinamiche attraverso le melodie e i temi più suggestivi del repertorio russo, balcanico, swing e internazionale con un tributo particolare alle musiche della tradizione gitana, etnica e Jazz. Alcuni titoli: La Titina, I’ll See you in my Dream, Czardas, Les Yeux Noirs, La Partida, Cantina Band, The Basso, Frailach, Minor Swing, Libertango, Nuages. Questo vasto repertorio nasce dall’incontro musicale dei gemelli Fabio e Luca Pesenti con Eros Crippa e Luciano Puppo. Le esperienze di questi musicisti confluiscono dal 2012 in questo progetto ethno swing.

Sabato 2 settembre dalle ore 21:30 si danza con DJ Tommj.

Domenica 3 settembre dalle ore 11 presso il campo Scaletti della Società “Speranza” si terrà il torneo di calcio antirazzista a 12 squadre “Diamo un calcio al razzismo”, promosso e organizzato dall’ANPI di Savona e dalle associazioni InYourEyesEzine e MigrAzione Savona, con lo scopo di contribuire a promuovere la conoscenza e il rispetto tra le diverse culture.

“Contro il razzismo che impregna la nostra società – affermano gli organizzatori – sia il razzismo dilagante nelle strade, fatto di aggressioni fisiche e verbali, sia il razzismo istituzionale di cui si fa portatore lo Stato attraverso la repressione, la persecuzione dei migranti per le strade nel nome di una squallida caccia al clandestino. Nello spirito di aggregazione e solidarietà, durante la pausa a metà torneo, chiederemo ai ragazzi migranti, a chi vuole e se la sente di parlare, di esprimere un loro pensiero rispetto alla giornata, al torneo”. Questo momento di condivisione di pensieri e opinioni ha lo scopo di creare ancora più unione tra i vari partecipanti.

Sempre domenica 3 alle ore 20:30 si balla con DJ Yoker.

Tutte le sere dalle ore 19 i migliori piatti della cucina ligure di terra e di mare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.