IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raccolta differenziata ad Alassio, l’assessore Vinai: “In un solo mese risparmio di 20 mila euro”

"Prosegue il trend positivo avviato con l'introduzione del nuovo sistema 'porta a porta'"

Alassio. “Ventimila euro in un solo mese, un risparmio notevole per l’ente comunale e la cittadinanza, a seguito dell’introduzione del nuovo sistema di raccolta differenziata ‘porta a porta’ nella parte di territorio a monte della ferrovia”.

Così Angelo Vinai, Assessore all’Ambiente del Comune di Alassio, commenta i dati relativi ai costi sostenuti dall’ente comunale nel mese di luglio 2017 per lo smaltimento dei rifiuti urbani non indifferenziati, pari a € 64.913,53, circa ventimila euro in meno rispetto allo stesso mese nel 2016 (€ 84.614,00).

“I numeri sono confortanti, prosegue il trend positivo avviato con l’introduzione del nuovo sistema ‘porta a porta’. Siamo soddisfatti ma, come già dichiarato, desideriamo migliorare ancora, per una città più pulita e rispettosa dell’ambiente e per ridurre al minimo ogni possibile disagio”, aggiunge ancora l’assessore Vinai.

Ovviamente le parole di Vinai e i dati sul nuovo sistema introdotto dall’amministrazione Canepa rappresentano anche una risposta indiretta alle criticità sollevate dall’ex vice sindaco Monica Zioni, esautorata dal sindaco dopo settimane di forti contrasti interni, tra cui anche il tema della raccolta differenziata e del ‘porta a porta’.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.