IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro Alassio: il bilancio dell’annata conclusa con uno sguardo al futuro

Dalle due prime squadre al minibasket: il resoconto di una stagione impegnativa

Più informazioni su

Alassio. Annata impegnativa quella appena conclusa per la Pallacanestro Alassio dove i gialloblu hanno presentato al via due prime squadre (Promozione maschile e Serie C femminile), cinque squadre giovanili maschili, tre squadre giovanili femminili in collaborazione con Blue Basket e sette squadre minibasket.

Visto l’alto numero di campionati disputati lo staff tecnico gialloblù, diretto dell’allenatrice secondo livello nazionale, istruttrice minibasket e preparatrice fisica Laura Ciravegna, è stato infoltito e si è avvalso  della collaborazione degli allenatori di base Giacomo Cacace, Serena Vittone, dell’allenatore di base e istruttore minibasket Fabio Devia e degli istruttori minibasket Elisabetta Tomati, Roberto Dorindo e Veronica Ardoino.

“E’ stata una stagione importante e molto dispendiosa sia a livello di forze in campo che a livello economico dove però ci siamo tolti numerose soddisfazioni e abbiamo permesso a tutti i nostri associati di giocare e divertirsi come nelle volontà societarie”.

Nel corso dell’anno, oltre ai numerosissimi campionati, sono stati disputati anche tanti tornei che hanno coinvolto diverse categorie come la Prima squadra femminile che è andata a Firenze, le squadre Under 20 e Under 16 maschile che hanno disputato Coppa Liguria, l’Under 15 maschile che ha fatto il torneo della Virtus Genova ed è andata al 3 contro 3 organizzato dall’Olimpia Milano, gli Under 13 che sono andati a Varese e in Francia a Marsiglia, le finali nazionali Pgs, le amichevoli a Biella, le ragazze Under 16 e Under 14 sempre in Francia a Roquebrune, i tornei ad Alassio con Chivasso, Vado, Fossano, gli Aquilotti a Vado e gli Scoiattoli a Ventimiglia. Oltre ai tornei non si devono dimenticare gli eventi con i due camp estivi rivolti a tutti, uno concluso da poco e uno che si svolgerà, sempre a Calizzano, dal 30 agosto al 3 settembre con ancora dei posti disponibili e l’organizzazione delle trasferte per andare a vedere le partite di Serie A dell’Olimpia Milano e della Junior Casale.

Non sono mancati i riconoscimenti individuali dove i colori gialloblu hanno avuto la soddisfazione di avere un proprio atleta convocato al raduno della nazionale. Tommaso Merello, dopo il Trofeo delle Regioni, è stato convocato in Nazionale al raduno di San Vincenzo di Livorno con i migliori prospetti dell’annata 2003. Ben quattro ragazzi dell’annata 2004 (Mola, Arrighetti, Iaria, Giribaldi) hanno fatto il Trofeo delle Province e Lorenzo Mola è stato anche convocato per il Trofeo Bulgheroni con la selezione ligure. Anche nel femminile Lucia Pecini è stata convocata nella selezione provinciale a conferma della volontà della Società alassina a investire sempre sia nel settore maschile che in quello femminile. La responsabile tecnica Laura Ciravegna è stata promossa a Capo Allenatore della selezione ligure femminile annata 2003.

“A prescindere dalle soddisfazioni personali che in un gioco di squadra hanno meno valenza perché senza l’aiuto dei compagni non ci sarebbe questa opportunità ci piace sottolineare un’annata quasi irripetibile a livello di impegni che arriva alla vigilia del decimo anno dalla fondazione della società. Molti dei ragazzi e delle ragazze che quest’anno facevano parte della prima squadra non ci saranno più perché andranno all’università (ci attiveremo per trovar loro una squadra dove andranno a studiare) ma l’intenzione societaria, come è stato in tutti questi anni, è quella di permettere a tutti di giocare e anche nella prossima stagione faremo di tutto per continuare questa nostra mission. Chiunque fosse interessato a giocare, in ogni categoria, si ricordi che ad Alassio è il benvenuto e per informazioni si può contattare Fabio al 3391383659, Laura al 3392737608, scrivere a pallacanestroalassio@virgilio.ito contattare la società nella pagine Facebook o Instagram”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.