IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incidente mortale a Pietra Ligure, sabato i funerali di Elia Tosetti fotogallery

Proseguono gli accertamenti della polizia stradale: fatale il trauma facciale e cervicale

Tovo San Giacomo. Sono stati fissati i funerali di Elia Tosetti, il 28enne deceduto tragicamente questa notte nell’incidente avvenuto in via Soccorso a Pietra Ligure. E’ già arrivato, infatti, il nulla osta da parte del pm della Procura savonese Massimiliano Bolla, che ha deciso di non disporre l’autopsia sul corpo del giovane tovese: l’ultimo saluto a Elia si terrà sabato pomeriggio, alle ore 15:00, nella chiesa parrocchiale di Tovo San Giacomo.

Mortale pietra ligure

La salma si trova ora all’obitorio dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Elia Tosetti lascia la mamma Marina, il papà Gianfranco, il fratello Luca e la nonna Bruna: domani sera, alle ore 18 e 30, sarà recitato il Santo Rosario nella camera ardente del Santa Corona, sabato i funerali, con la salma che verrà poi trasportata per la cremazione.

Proseguono intanto anche gli accertamenti della polizia stradale di Albenga che ha rilevato il sinistro mortale: pare che il giovane sia deceduto a seguito del trauma facciale e cervicale riportato nella rovinosa caduta a terra, forse ha perso il controllo del mezzo per un ostacolo o altro (l’esatta dinamica è ancora in fase di verifica). Non ci sono telecamere nella zona, così come non ci sono testimoni sul drammatico incidente.

Secondo quanto appreso, il 28enne è deceduto mentre stava rientrando a casa dopo una serata con gli amici. Stando ai primi riscontri il giovane non viaggiava a velocità eccessiva, ma la dinamica e le modalità della caduta sono state comunque fatali: non si esclude che il casco che indossava il giovane, un casco Jet particolarmente leggero, non lo abbia protetto abbastanza.

Tra l’altro il giovane 28enne era già stato vittima in passato di un altro brutto incidente stradale, quando una sera aveva perso il controllo del suo scooter, per un colpo di sonno, andando a sbattere contro il guard rail e procurandosi una brutta ferita alla gamba: Elia fu costretto a parecchi mesi di riabilitazione. Questa notte, invece, per lui lo schianto fatale che non gli ha lasciato scampo.

E da questa mattina sono tantissimi i messaggi su Facebook e sui social in memoria e in ricordo del 28enne tovese: una morte che ha lasciato sgomento e commozione in tutta la comunità della Val Maremola dove il giovane era molto conosciuto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.